Un nuovo studio rileva che gli albergatori temono una futura corsa ai robot, ciononostante ritengono che l’intelligenza artificiale sia fondamentale per offrire un servizio personalizzato agli ospiti

  Pubblicato il in Comunicati stampa

SiteMinder-IDeaS_artificial intelligence whitepaper

SiteMinder-IDeaS_artificial intelligence whitepaper

Un white paper di SiteMinder e IDeaS Revenue Solutions rivela che, se da un lato gli albergatori temono un futuro in cui le loro strutture verranno gestite dai robot, dall’altro ritengono che la IA (intelligenza artificiale) possa svolgere un ruolo chiave per offrire agli ospiti un’esperienza altamente personalizzata. Questo risultato è emerso durante un incontro tra leader di pensiero in occasione del World Travel Market, che si è tenuto a Londra nel mese di novembre, e durante un webinar a dicembre, dove gli albergatori più importanti hanno ammesso che, sebbene i robot non potranno mai offrire un’ospitalità autentica, sono in grado di decifrare i Big Data per ottenere informazioni sugli ospiti più rapidamente degli esseri umani.

Secondo Monica Or, consulente presso Star Quality Hospitality Consultancy e facilitatore di entrambi gli eventi, questa sensazione è dovuta in parte al fatto che, negli ultimi 25 anni, con l’aumento dell’accessibilità alla tecnologia digitale gli ospiti hanno sviluppato preferenze più sofisticate, e gli albergatori ne sono consapevoli.

“Gli albergatori hanno assolutamente bisogno di integrare gli stessi progressi tecnologici che tutti noi, in qualità di consumatori, siamo abituati a vedere e utilizzare quotidianamente. Gli ospiti di oggi sono più esperti in tecnologia, così si aspettano di trovare negli hotel gli stessi servizi che utilizzano a casa”, sostiene Or.

Secondo gli albergatori, la IA potrebbe migliorare l’esperienza degli ospiti proponendo prezzi personalizzati durante il processo di prenotazione, effettuando il riconoscimento di voce e volto all’arrivo e offrendo un servizio clienti 24 ore al giorno per 7 giorni su 7 durante il soggiorno degli ospiti. Secondo i partecipanti allo studio, il futuro dell’ospitalità deve combinare la tecnologia con il tocco umano, per dare vita a un’esperienza piacevole e autentica al tempo stesso.

La sfida, si è scoperto, è che molti albergatori continuano a trascurare l’importanza fondamentale di integrare i propri sistemi per ottenere, dalle informazioni sugli ospiti, tutti i dettagli di cui hanno bisogno.

“Gli hotel hanno a disposizione una vastissima intelligence sugli ospiti. Hanno la possibilità di capire e analizzare ogni singolo aspetto dell’esperienza degli ospiti, e pertanto di prendere decisioni più innovative e informate, ma perché la cosa funzioni hanno bisogno che tali informazioni fluiscano in modo trasparente nei loro sistemi”, sostiene Ruairi Conroy, Direttore generale di SiteMinder per l’area EMEA.

“Nel settore dell’ospitalità si rileva chiaramente una tendenza a sfruttare la tecnologia per ottimizzare sia le prestazioni, sia l’esperienza degli ospiti”, sostiene Fabian Specht, Direttore generale di IDeaS per l’area EMEA. “Anche se ci saranno inevitabilmente problemi IT da affrontare, la IA giocherà un ruolo sempre più importante nella fornitura di servizi personalizzati per gli ospiti, proprio come negli altri settori rivolti ai consumatori”.

Chi è SiteMinder
In quanto piattaforma cloud leader per gli hotel, SiteMinder consente agli hotel di attrarre, raggiungere e convertire ospiti in tutto il mondo. Serviamo hotel di ogni dimensione con soluzioni pluripremiate per indipendenti e per gruppi, ovunque nel mondo.

I prodotti di SiteMinder includono The Channel Manager, la piattaforma di distribuzione online leader del settore; TheBookingButton, un motore per prenotazioni parte del brand per prenotazioni dirette via web, mobile o social; Canvas, il creatore intelligente di siti web per albergatori indipendenti; Prophet, la soluzione di market intelligence in tempo reale che elimina le ipotesi dai prezzi delle stanze; GDS by SiteMinder, un punto di accesso unico a una rete di agenti di viaggio a sei cifre e ai principali sistemi di distribuzione globali del mondo. Con oltre 28.000 hotel clienti e 550 tra i principali fornitori di connettività del settore come nostri partner, oggi siamo presenti in oltre 160 paesi in sei continenti.

Per maggiori informazioni visitare www.siteminder.com.

Contatti Italia
Matteo Sassano
+39 346 784 5082
siteminder@prjourney.com

Contatti SiteMinder
Rocío Herraiz
+44 7473323533
media@siteminder.com

Thanks for sharing

Sign up to our blog and receive regular updates on the content you're into

Send this to a friend