Passa ai contenuti principali

SiteMinder aggiunge trivago al programma di metaricerca e introduce l’elaborazione dei pagamenti all’interno della piattaforma

  Posted in Comunicati stampa



SiteMinder-demand-plus-siteminder-pay

SiteMinder, la piattaforma aperta di commercio alberghiero più grande al mondo, sta espandendo i suoi programmi di metaricerca e pagamenti per offrire agli hotel più possibilità di gestire e tutelare i loro profitti alla luce di un mercato imprevedibile.

SiteMinder ora aggiunge trivago, il sito web più grande al mondo per confrontare i prezzi degli hotel, al suo programma di metaricerca “Demand Plus”. Grazie a Demand Plus, l’impostazione delle metaricerche, le fatture, le inserzioni e le campagne vengono gestite interamente da SiteMinder e il pagamento avviene solo per i soggiorni giunti a termine prenotati tramite il proprio sito web da Google e, adesso, anche trivago.

Nel periodo tra ottobre e dicembre del 2020, quando le prenotazioni alberghiere in Spagna e Germania sono diminuite rispettivamente del 22,2% e 9,5% in confronto all’anno precedente nel World Hotel Index di SiteMinder, le prenotazioni totali su Demand Plus sono aumentate. Uno degli hotel che più di tutti ne ha sfruttato i vantaggi è l’Hotel Mirador Las Grullas di Huesca, che la scorsa estate ha visto le prenotazioni dirette aumentare del 30% rispetto all’estate precedente.

Inoltre, Benedikt Winkels, Business Development Manager dell’Hotel Aquino di Berlino, dichiara: “Nonostante le difficoltà che al momento si trova ad affrontare il mercato, abbiamo riscontrato un incoraggiante aumento del numero delle prenotazioni ricevute tramite Demand Plus. Per noi è un componente essenziale nel tentativo di aumentare gli introiti diretti, sia in fase di ripresa del mercato che in futuro”.

Oltre alla crescita di Demand Plus, SiteMinder sta introducendo la possibilità da parte degli hotel di eseguire i pagamenti degli ospiti all’interno della piattaforma; questa funzione fa parte del programma SiteMinder Pay, che fornisce soluzioni di pagamento integrate. Grazie alla nuova funzionalità, gli hotel iscritti al servizio potranno elaborare in modo sicuro i pagamenti e i rimborsi delle prenotazioni effettuate tramite le OTA, digitalizzando il processo piuttosto che elaborando manualmente gli estremi di carta di credito.

Questa opportunità è ideale per le migliaia di hotel che non hanno ancora effettuato l’integrazione tra la tecnologia di prenotazione e il sistema di gestione della proprietà e che, di conseguenza, registrano i dati delle carte di credito degli ospiti in luoghi non sicuri e spesso in formato cartaceo. La ricerca condotta da SiteMinder mostra che, attualmente, quattro hotel su cinque di questa tipologia effettuano l’accesso alla piattaforma in uso tutti i giorni per accedere ai dati delle carte di credito degli ospiti e inseriscono manualmente i dati nel sistema di gestione della proprietà o nel terminale di vendita. La possibilità di eseguire i pagamenti degli ospiti all’interno della piattaforma di SiteMinder consentirà loro di elaborare i pagamenti al momento stesso della prenotazione o subito dopo l’acconto, in modo da ridurre le frodi che colpiscono le carte di credito, aumentare la sicurezza nella gestione dei pagamenti e ricevere il denaro sul conto corrente più rapidamente. Oltre a offrire un’opzione di pagamento senza contatto agli ospiti, gli hotel possono eliminare il rischio di carte di credito rifiutate e no show, prevedere quando arriveranno i pagamenti ed elaborare i rimborsi senza costi aggiuntivi né per la struttura, né per l’ospite. Gli hotel che si sono già affidati a SiteMinder Pay dichiarano di aver risparmiato in media 4,2 minuti di lavoro manuale per ogni prenotazione.

La crescita dei programmi Demand Plus e SiteMinder Pay aiuta ad affrontare due aree particolarmente complesse ed essenziali dell’e-commerce per gli hotel in un periodo difficile: le prenotazioni dirette tramite le metaricerche e la gestione dei pagamenti. Riducendo la complessità in questi due aspetti, SiteMinder offre agli hotel un’alternativa in più per la gestione del flusso di ricavi diretti e indiretti e per poterli tutelare sia adesso che in futuro.

“In questo momento, gli albergatori di tutto il mondo stanno affrontando una doppia sfida: da un lato è diminuito il numero di viaggiatori e dall’altro assistiamo a un numero maggiore di opzioni di marketing digitale sempre più complesse. Molti hotel non hanno il budget e le risorse necessarie per sfruttare al meglio le opportunità a loro disposizione per aumentare la visibilità e migliorare la gestione dei profitti”, afferma Dai Williams, Chief Growth Officer di SiteMinder. “La crescita dei programmi di metaricerca e pagamenti di SiteMinder fa parte del nostro impegno a supportare gli hotel offrendo loro alternative valide in questo momento difficile, in attesa che il settore riprenda a operare a pieno regime”.

L’adozione dell’offerta di SiteMinder basata sulle transazioni, tra cui Demand Plus e SiteMinder Pay, è aumentata di oltre il 50% nell’anno terminato a marzo 2021 e conferma che le esigenze fondamentali degli hotel sono state soddisfatte dalla piattaforma e dall’ecosistema di partner di SiteMinder durante la pandemia.

Contatto ufficio stampa
Maria Cricchiola
+61 410 233 735
media@siteminder.com

Chi è SiteMinder
In un mondo di opzioni fatto su misura per i viaggiatori più curiosi, SiteMinder accompagna gli albergatori alla conquista di territori inesplorati sfruttando il potere di una tecnologia che fa davvero la differenza. Le soluzioni semplici, intelligenti e all’avanguardia di SiteMinder, la piattaforma per acquisizione di ospiti leader del settore alberghiero, potenziano la connessione tra hotel e ospiti durante tutte le fasi del percorso di prenotazione. Oltre 35.000 hotel in 160 Paesi hanno deciso di affidarsi a tali soluzioni, grazie alle quali ricevono mediamente più di 100 milioni di prenotazioni e generano oltre 31,4 miliardi di euro in ricavi ogni anno. Per maggiori informazioni, visitare www.siteminder.com.    

Thanks for sharing

Sign up to our blog and receive regular updates on the content you're into

Send this to a friend