Passa ai contenuti principali

TERMINI E CONDIZIONI

I presenti termini e condizioni si applicano a tutti i Prodotti e Servizi forniti da SiteMinder, a meno che non si applichi un differente accordo con l’utente. Completando e inviando il Modulo di registrazione a SiteMinder, o facendo clic su “Accetto” o utilizzando un Prodotto SiteMinder, il Cliente dichiara di aver letto e accettato i seguenti termini e condizioni.

1. Definizioni e interpretazione

1.1 Definizioni

Fatta eccezione per il caso in cui sia diversamente richiesto dal contesto, nei presenti termini e condizioni:

Per Accordo si intende l’accordo stipulato tra SiteMinder e il Cliente, inclusi i presenti termini e condizioni e qualsivoglia Scheda prodotto applicabile.

Per Data di inizio della fatturazione si intende la data successiva all’ultima data del Periodo di prova.

Per Siti di prenotazione si intendono siti Web o applicazioni attraverso i quali un potenziale Ospite può visualizzare, confrontare e prenotare alloggi e beni e servizi correlati.

Per Giorno lavorativo si intende un giorno che non è un sabato, una domenica o una festività.

Per Informazioni riservate di una parte si intende qualsiasi informazione contrassegnata come riservata o che, per sua natura, l’altra parte sa o dovrebbe sapere essere riservata (indipendentemente dalla sua forma e dal momento in cui viene acquisita) e include segreti commerciali, conoscenze tecniche, concetti, progetti, piani, precedenti, processi, metodi, tecniche, know-how, innovazioni, idee, procedure, dati di ricerca, dati finanziari, database, dati personali, software e programmi informatici, informazioni su clienti e fornitori, corrispondenza, lettere e documenti di ogni tipo, incluse tutte le copie o estratti degli stessi relativi agli affari o alle attività commerciali della parte in questione.

Per Controllo in relazione a un’entità si intende la capacità di determinare il risultato delle decisioni concernenti le politiche finanziarie o gestionali dell’entità stessa.

Per Perdita indiretta si intende:

  1. perdita di ricavi, profitti o risparmi (effettiva o prevista);
  2. perdita di contratti o di opportunità;
  3. perdita di o danno all’avviamento o alla reputazione;
  4. perdita derivante dal danno al rating di credito o da maggiori costi finanziari;
  5. perdita di dati o danneggiamento di dati;
  6. perdita derivante da interruzione dell’attività commerciali o perdita o danno derivante da tempi di gestione sprecati; o
  7. qualsiasi perdita o danno indiretto, speciale, economico, incidentale o indiretto, indipendentemente dal fatto che sia basato sul contratto (incluso qualsiasi indennizzo), atto illecito (inclusa negligenza), principio di equity, ai sensi delle disposizioni di qualsiasi legge o altrimenti.

Per Applicazione software del cliente si intende qualsiasi software utilizzato dal Cliente per gestire le prenotazioni, incluso qualsiasi sistema di gestione della proprietà o sistema di prenotazione centrale, ma escluso qualsiasi Software SiteMinder.

Per Utenti del cliente si intendono funzionari, dipendenti, agenti, appaltatori o rappresentanti del Cliente.

Per Requisiti in materia di protezione dei dati si intende qualsiasi legislazione, regolamento, statuto o ordinanza, che può essere applicata di volta in volta, relativa alla raccolta, alla conservazione o all’uso di Informazioni personali, compresi (ma non limitati a) quelli che seguono: Australian Privacy Act 1988 (Cth) (Legge australiana sulla privacy), Australian Privacy Principles (Principi australiani sulla privacy), UK Data Protection Act 2018 (Legge sulla protezione dei dati del Regno Unito), Regolamento generale sulla protezione dei dati dell’Unione Europea, Privacy and Electronic Communications (EC Directive) Regulations 2003 (Normativa sulla privacy e sulle comunicazioni elettroniche (Direttiva CE)) e Data Protection (Processing of Sensitive Personal Data) Order 2000 (Ordine di protezione dei dati (trattamento dei dati personali sensibili) del Regno Unito).

Per Data di entrata in vigore si intende la data di accettazione dei presenti termini e condizioni.

Per Guasto si intende qualsiasi guasto che renda inutilizzabile un Prodotto e/o un Servizio.

Per Commissioni si intendono le commissioni dovute dal Cliente a SiteMinder per Prodotti o Servizi previste dal presente Accordo, come specificato in un apposito Modulo d’ordine di vendita.

Per Evento di forza maggiore si intende qualsiasi evento che impedisca a una parte di adempiere o che ritardi l’adempimento di uno qualsiasi dei suoi obblighi ai sensi del presente Accordo, ed esula dal controllo della parte interessata, incluso (a titolo d’esempio non limitativo):

  1. una calamità naturale (ad esempio incendio, tempesta o esplosione) o un evento naturale;
  2. scioperi, serrate, azioni sindacali, guerre, sabotaggi, sommosse, atti di terrorismo, attacchi Denial of Service, insurrezioni, agitazioni civili, emergenze nazionali, epidemie, quarantena, radiazioni o contaminazione radioattiva;
  3. qualsiasi azione o inazione da parte di un’Agenzia governativa;
  4. una modifica della legge; o
  5. un malfunzionamento di impianti, macchinari, attrezzature o telecomunicazioni o carenza di manodopera, trasporti, carburante, energia, impianti, macchinari, attrezzature o materiale (compreso lo scarso rifornimento dalla fonte o dal fornitore regolari).

Per Agenzia governativa si intende qualsiasi governo o ente, entità, dipartimento o autorità di tipo pubblico, statutario, governativo, semi-governativo o giudiziario e include qualsiasi organizzazione auto-regolamentata stabilita in base alla legge.

Per Ospite si intende un ospite della Struttura.

Per Dati dell’hotel si intendono tutti i dati relativi alla Struttura, inclusi (ma non limitati a) le tariffe delle camere, le tipologie camera, la disponibilità delle camere, i piani tariffari, le restrizioni, l’occupazione, gli Ospiti, le prenotazioni, le immagini e i contenuti.

Per Caso di insolvenza in relazione a una parte si intende la situazione in cui:

  1. un curatore fallimentare, un amministratore, un fiduciario, un gestore, un altro controllore o un funzionario analogo sono nominati su qualsiasi patrimonio o impresa della parte;
  2. la parte sospende il pagamento dei propri debiti;
  3. la parte è incapace di pagare i propri debiti alla loro scadenza;
  4. la parte conclude o decide di risolvere qualsiasi accordo, concordato o compromesso con un creditore;
  5. la parte cessa l’attività commerciale;
  6. viene intrapresa qualsiasi azione per la nomina di un amministratore;
  7. viene presentata/intrapresa un’istanza, un ordine o un’azione per la liquidazione o lo scioglimento della parte, non a fini di fusione o di ricostruzione; o
  8. si presume che una parte sia insolvente ai sensi di qualsiasi legge applicabile o rischia di rientrare in una delle voci da (a) a (g).

Per Diritti di proprietà intellettuale si intendono tutti i diritti di proprietà intellettuale, compresi i seguenti:

  1. brevetti, diritti d’autore, diritti di tutela del layout del circuito, progetti registrati e non registrati, marchi commerciali, nomi di dominio, nomi commerciali e qualsivoglia diritto alla riservatezza delle informazioni riservate; e
  2. qualsiasi domanda o diritto di richiedere la registrazione di uno qualsiasi dei diritti di cui al paragrafo (a).

Per Tasso di interesse si intende un tasso annuo del 9%.

Per PCI DSS si intende il Payment Card Industry Data Security Standard (Standard per la sicurezza dei dati del settore delle carte di pagamento) emesso dal Payment Card Industry Security Council (Consiglio per la sicurezza del settore delle carte di pagamento) di volta in volta e disponibile all’indirizzo: https://www.pcisecuritystandards.org/document_library?document=pci_dss.

Per Informazioni personali si intendono le Informazioni personali come definite nei Requisiti in materia di protezione dei dati.

Per Prodotto si intende un prodotto fornito da SiteMinder che include (ma non si limita a) “Channel Manager”, “The Booking Button”, “Little Hotelier”, “Prophet” e “Canvas” di SiteMinder, ciascuno più specificamente descritto nel dettaglio nella relativa Scheda prodotto.

Per Scheda prodotto si intende una scheda in cui sono descritte le specifiche e le funzionalità di ciascun prodotto SiteMinder, aggiornata di volta in volta, disponibile sul sito Web.

Per Struttura si intende l’edificio, l’abitazione o il luogo del Cliente che funge da alloggio per gli Ospiti.

Per Modulo di registrazione si intende il modulo di richiesta compilato da un Cliente per iniziare una prova gratuita di un Prodotto.

Per Persona giuridica correlata si intende, in relazione a qualsiasi entità, una società che controlla l’entità, una società che è sotto il Controllo dell’entità o è controllata dalla stessa società che controlla l’entità.

Per Modulo d’ordine di vendita si intende un modulo d’ordine o un’altra comunicazione tra SiteMinder e il Cliente che specifica i Prodotti ordinati dal Cliente.

Per Imposta sulle vendite si intende qualsiasi imposta sulle vendite, imposta sul valore aggiunto (IVA), imposta su beni e servizi (GST, dall’inglese Goods and Services Tax) o imposta simile in qualsiasi giurisdizione applicabile.

Per Servizio si intende la fornitura di uno o più Prodotti e può anche includere uno dei seguenti:

  1. servizi di installazione, integrazione, manutenzione, assistenza o backup;
  2. qualsiasi documentazione correlata e sito Web correlato (compresi codice sorgente e database);
  3. sistemi di help desk e assistenza;
  4. altre applicazioni e interfacce di connettività;
  5. conversione o adattamento di dati e informazioni sui sistemi del Cliente; e
  6. la preparazione, il caricamento, l’upload o la fornitura di software, dati, testi, immagini, suoni, video e altri contenuti.

Per SiteMinder si intende:

  1. per qualsiasi Cliente con sede principale in Europa, Medio Oriente o Africa: SiteMinder Distribution Limited (una società costituita in Inghilterra e Galles n. 07242801), Waterfront, Hammersmith Embankment, Manbre Road, London W6 9RH, Regno Unito;
  2. per qualsiasi Cliente con sede principale negli Stati Uniti, Canada, Centro America e Sud America: SiteMinder Hospitality Corporation (una società costituita nel Delaware) con sede principale in The Colonnade, Tower 1, Suite 350, 15301 North Dallas Parkway, Addison TX 75001, Stati Uniti d’America; e
  3. per qualsiasi altro Cliente: SiteMinder Limited (una società costituita in Australia, ACN 121 931 744), 88 Cumberland Street, The Rocks, NSW 2000, Australia.

Per Infrastruttura SiteMinder si intende qualsiasi proprietà o attrezzatura (inclusi hardware e software informatici, interfacce elettroniche, piattaforme, database, testi, immagini, suoni, video e altri contenuti) di proprietà di o utilizzati da SiteMinder che consente al Cliente di accedere ai o utilizzare i Prodotti o i Servizi.

Per Software SiteMinder si intende l’intero software presente nei Prodotti e/o nell’Infrastruttura SiteMinder.

Per Periodo di prova si intende un periodo iniziale di 30 giorni che inizia quando al Cliente vengono forniti un nome utente e una password.

Per Sito Web si intende https://www.siteminder.com/it/legal/.

1.2 Interpretazione

I titoli hanno il solo scopo di rendere più agevole la comprensione e non incidono sull’interpretazione del presente Accordo. Salvo diversamente richiesto dal contesto, si applicano le seguenti regole per l’interpretazione:

  1. il singolare include anche il plurale e viceversa;
  2. un riferimento a una persona include una persona giuridica, un ente di fatto, un’impresa, un’azienda, un trust, una joint venture, un consorzio o altra entità e viceversa;
  3. un riferimento a una clausola o a un allegato costituisce un riferimento a una clausola o a un allegato del presente Accordo;
  4. un riferimento a una parte comprende i successori della parte, gli assegnatari autorizzati e le Persone giuridiche correlate;
  5. un riferimento a qualsiasi legislazione o a una parte della stessa include qualsiasi emendamento, consolidamento o sostituzione della stessa, e tutti i regolamenti e gli strumenti legislativi emessi ai sensi della stessa;
  6. un riferimento alla condotta comprende, senza limitazioni, eventuali omissioni, dichiarazioni o impegni, non necessariamente in forma scritta;
  7. un riferimento alle parti di questo Accordo comprende qualsiasi persona che sottoscriva un atto di accettazione dello stesso;
  8. se un pagamento a opera di una parte è dovuto in un giorno che non è un Giorno lavorativo, la data di scadenza sarà il Giorno lavorativo successivo nello stesso mese solare o altrimenti il Giorno lavorativo precedente; e
  9. se un obbligo deve essere adempiuto da 2 o più persone, lo stesso le vincola in solido e individualmente.

2. Applicazione dell’Accordo

Il presente Accordo si applica dalla Data di entrata in vigore e resta valido fintanto che SiteMinder continua a fornire uno o più Prodotti o Servizi al Cliente, o viene altrimenti risolto in conformità con la clausola 12 (Periodo di validità).

3. Fornitura di Prodotti

3.1 Fornitura

SiteMinder fornirà i Prodotti specificati nel Modulo d’ordine di vendita, soggetti al Cliente per la durata del Periodo di validità ai sensi del presente Accordo.

3.2 Condizioni di accesso e d’uso

L’accesso ai Prodotti e ai Servizi è concesso alle seguenti condizioni:

  1. essi possono essere utilizzati solo dagli Utenti del cliente;
  2. non devono essere utilizzati per fornire, in toto o in parte, servizi o funzionalità simili ai Prodotti o essere in concorrenza con le attività di SiteMinder;
  3. il Cliente non deve riprodurre o copiare il Software SiteMinder in toto o in parte tranne che per scopi di backup e archiviazione; e
  4. non possono essere utilizzati dal Cliente per scopi diversi da quelli per i quali sono stati forniti in base al presente Accordo, inclusi (a titolo esemplificativo e non esaustivo):
    1. per eventuali scopi impropri o illeciti;
    2. per creare allo scopo di, o in un modo che trasmetta, pubblichi o comunichi materiali diffamatori, offensivi, ingiuriosi, indecenti, discriminatori, minacciosi, indesiderati, in violazione della riservatezza, illegali o che rovini la reputazione di SiteMinder o di uno qualsiasi degli agenti di SiteMinder;
    3. in qualsiasi modo che danneggi o interferisca con l’Infrastruttura SiteMinder o la fornitura del Prodotto ad altri clienti di SiteMinder;
    4. per contenere o trasmettere informazioni contenenti virus o altro codice o dati dannosi volti a interrompere, danneggiare, distruggere o limitare la funzionalità di qualsiasi software, hardware o apparecchiatura;
    5. modificare, retroingegnerizzare, decompilare, creare altre opere da, o disassemblare qualsiasi programma software contenuto nel Software SiteMinder; o
    6. per qualsiasi scopo di benchmark o concorrenza o per sviluppare un prodotto simile o concorrente.

3.3 Garanzie

SiteMinder dichiara e garantisce che:

  1. i Prodotti saranno forniti comprensivi di assistenza da parte di personale adeguatamente qualificato e formato che opera con la dovuta competenza, cura e diligenza;
  2. è in possesso e ha rispettato tutti i permessi, licenze e altre autorizzazioni governative necessarie per la conduzione, lo svolgimento e il proseguimento delle proprie operazioni e attività commerciali e possiede, controlla o ha ottenuto tutti i diritti, licenze, permessi e autorizzazioni necessari per fornire i Prodotti;
  3. ciascun Prodotto sarà conforme alla Scheda prodotto pertinente; e
  4. è conforme al PCI DSS e rimarrà tale per la durata del presente Accordo.

3.4 Limitazione della garanzia

  1. Le garanzie di cui alla clausola 3.3 sono esaustive e il Cliente riconosce e accetta che i Prodotti e i Servizi sono forniti “così come sono” senza alcuna altra garanzia o condizione, espressa, implicita o legale, nella misura massima consentita dalla legge. SiteMinder declina espressamente qualsiasi garanzia implicita di proprietà, commerciabilità, idoneità per uno scopo particolare e non violazione nella misura massima consentita dalla legge.
  2. SiteMinder non garantisce l’accesso continuo e ininterrotto ai Prodotti e ai Servizi del Software SiteMinder e il funzionamento del Sito Web e del Software SiteMinder che potrebbe essere ostacolato da numerosi fattori al di fuori del controllo di SiteMinder. Il Cliente è responsabile dell’implementazione di processi, sistemi e procedure di sicurezza appropriati per proteggersi dal download di virus, worm, trojan o altro codice che abbia proprietà infettanti o distruttive.

3.5 Modulo di registrazione

  1. Prima di iniziare a usare o provare un Prodotto, il Cliente deve compilare e inviare un Modulo di registrazione a SiteMinder.
  2. Con la presentazione del Modulo di registrazione, il Cliente dichiara di aver letto e accetta di rispettare tali termini e condizioni.

3.6 Riesame della richiesta e verifica dell’identità

Il Cliente riconosce che nella valutazione della richiesta, SiteMinder potrebbe richiedere ulteriori informazioni al fine di verificare l’identità del Cliente e le dimensioni della sua azienda, al Cliente o a terzi (ad esempio, a un’agenzia di credito). Il Cliente accetta di fornire tutte le informazioni ragionevolmente richieste a tali scopi e autorizza SiteMinder a contattare tali terze parti per ottenere informazioni pertinenti.

3.7 Nome utente e password

  1. SiteMinder rilascerà al Cliente un nome utente e una password per accedere ai Prodotti. Il Cliente non deve rivelare il nome utente o la password a nessuno (fatta eccezione per gli Utenti del cliente) senza l’autorizzazione di SiteMinder.
  2. Il Cliente deve mantenere un’adeguata sicurezza per garantire che le persone non autorizzate non siano in grado di accedere al proprio nome utente e password.
  3. Il Cliente è l’unico responsabile per qualsiasi dato inserito nei Prodotti o nell’Infrastruttura SiteMinder da parte di:
    1. un Utente del cliente;
    2. una persona autorizzata dal Cliente o da un Utente del cliente a utilizzare il nome utente e la password; o
    3. una persona che ha utilizzato il nome utente e la password a seguito del mancato mantenimento di un adeguato livello di sicurezza per gli stessi da parte del Cliente.

3.8 Conservazione dei dati relativi alle carte di credito

  1. Il Cliente non deve memorizzare i dati relativi alla carta di credito, compresi intestatario, numero, scadenza o CVV in qualsivoglia parte di un Prodotto o di un database che non sia specificamente progettata per la raccolta o la memorizzazione di informazioni relative alla carta di credito, ad esempio un campo di testo libero, dove i dati sono memorizzati in forma non criptata e liberamente accessibile.
  2. Il Cliente indennizza SiteMinder in relazione a qualsiasi perdita o danno subito a causa di, o in connessione con, il mancato rispetto di tale clausola 3.8.

3.9 Titolarità della Struttura

  1. Nel caso in cui il Cliente sia il gestore della Struttura per conto di un titolare della Struttura, il Cliente dichiara e garantisce a SiteMinder che è, e rimarrà per la durata del Periodo di validità, autorizzato dal titolare della Struttura a gestire la Struttura e a sottoscrivere il presente Accordo.
  2. SiteMinder può risolvere il presente Accordo se l’autorizzazione del Cliente viene revocata dal titolare della Struttura per qualsivoglia motivo.
  3. L’avviso scritto del titolare della Struttura sarà una prova sufficiente di tale risoluzione.

3.10 Sospensione o risoluzione per violazione

SiteMinder può sospendere o interrompere l’accesso a qualsiasi Prodotto e Servizio in caso di violazione o sospetta violazione della clausola 3.

3.11 Accesso ai dati dell’hotel

Il Cliente riconosce e accetta che, in caso di controversia sulla titolarità dell’attività commerciale del Cliente o della Struttura del Cliente, oltre al diritto di sospendere o interrompere l’accesso a qualsiasi Prodotto ai sensi della clausola 3.10, SiteMinder può, a sua esclusiva discrezione, consentire al titolare della Struttura di scaricare i Dati dell’hotel detenuti per conto del Cliente.

4. Commissioni e pagamento

4.1 Commissioni

Il Cliente è tenuto a pagare le Commissioni per tutta la durata del Periodo di validità.

4.2 Periodo di prova e inizio della fatturazione

  1. SiteMinder deve comunicare al Cliente la data di inizio del Periodo di prova.
  2. Il Cliente ha il diritto di utilizzare gratuitamente i Prodotti pertinenti durante il Periodo di prova.
  3. Se il Cliente non desidera continuare a utilizzare i Prodotti e i Servizi dopo la fine del Periodo di prova, deve risolvere il presente Accordo mediante avviso scritto a SiteMinder durante il Periodo di prova.
  4. Se il Cliente non risolve l’Accordo in conformità con la clausola 4.2(c), SiteMinder inizierà ad addebitare i Prodotti e i Servizi a partire dalla Data di inizio della fatturazione.

4.3 Fatturazione e pagamento

SiteMinder fatturerà al Cliente mensilmente in anticipo le Commissioni dovute ai sensi del presente Accordo. Il Cliente deve pagare le Commissioni fatturate entro 30 giorni dalla data della fattura sotto forma di fondi disponibili senza compensazioni, domande riconvenzionali o detrazioni di qualsiasi tipo incluse imposte, prelievi, importazioni, diritti, tasse (comprese spese relative a una banca intermedia) o commissioni.

4.4 Fatture contestate

  1. Se il Cliente contesta qualsiasi parte di una fattura inviata da SiteMinder, il Cliente deve comunicare per iscritto a SiteMinder entro 15 giorni dal ricevimento della fattura i motivi della contestazione della fattura e pagare l’importo che non è oggetto di contestazione entro la scadenza per il pagamento. Se il Cliente non invia alcun avviso a SiteMinder entro 15 giorni dal ricevimento della fattura, si riterrà che il Cliente abbia accettato la fattura come accurata.
  2. Le parti devono sforzarsi di risolvere l’importo contestato tra loro entro 15 giorni dalla data di notifica da parte del Cliente. In caso contrario, si applica la procedura di risoluzione delle controversie di cui alla clausola 16.

4.5 Mancato pagamento

Se il Cliente non effettua un pagamento dovuto ai sensi del presente Accordo quando viene chiamato a farlo, SiteMinder può scegliere una o più delle seguenti opzioni anziché, o oltre a, risolvere l’Accordo ai sensi della clausola 12.1(a):

  1. addebitare al Cliente gli interessi di mora sull’importo scaduto dalla sua scadenza fino alla data dell’effettivo pagamento al Tasso d’interesse;
  2. sospendere l’accesso ai Prodotti fino al pagamento di tutti gli importi dovuti (compresi eventuali interessi); e
  3. addebitare al Cliente una tassa di ripristino di 150 AUD per riattivare qualsiasi account sospeso.

4.6 Imposta sulle vendite

  1. Tutte le Commissioni sono escluse dall’Imposta sulle vendite, se non diversamente specificato per iscritto da SiteMinder.
  2. Se l’Imposta sulle vendite è applicabile a qualsiasi fornitura effettuata da SiteMinder ai sensi del presente Accordo, SiteMinder può aggiungere alle Commissioni un importo che corrisponde all’Imposta sulle vendite stessa.
  3. Il Cliente accetta di pagare a SiteMinder l’eventuale ammontare relativo all’Imposta sulle vendite nello stesso modo e nello stesso momento in cui effettua il pagamento per le Commissioni pertinenti.
  4. SiteMinder emetterà fatture fiscali al Cliente ai fini dell’Imposta sulle vendite.
  5. Se richiesto dalla legge applicabile, SiteMinder invierà al Cliente una nota di rettifica derivante dalla rettifica relativa a una fornitura tassabile effettuata in base a, o in connessione al presente Accordo entro i 30 giorni successivi alla data in cui SiteMinder viene a conoscenza della rettifica.

4.7 Aumento annuale del prezzo

Le commissioni aumenteranno del 5% all’anno dopo il Periodo di validità iniziale.

5. Obblighi del Cliente

5.1. Utilizzo di Prodotti e Servizi

Il Cliente deve:

  1. mantenere l’infrastruttura necessaria per supportare la fornitura di Prodotti e Servizi;
  2. garantire che tutte le informazioni e i contenuti inseriti o caricati nei Prodotti o nell’Infrastruttura SiteMinder siano accurati e aggiornati;
  3. adempiere a qualsiasi procedura operativa e rispettare le specifiche tecniche di cui alle Schede prodotto, o la documentazione fornita da SiteMinder, o altre indicazioni ragionevoli fornite da SiteMinder di volta in volta in relazione ai Prodotti;
  4. rispettare qualsiasi legge applicabile e i requisiti o le indicazioni delle Agenzie governative;
  5. fornire a SiteMinder tutte le informazioni, l’assistenza e la collaborazione ragionevolmente richieste da SiteMinder al fine di consentire a SiteMinder di adempiere ai propri obblighi ai sensi del presente Accordo;
  6. non fare, o omettere di fare, tutto ciò che il Cliente è consapevole che o dovrebbe ragionevolmente essere consapevole che potrebbe avere un effetto negativo sul funzionamento o sulla manutenzione dei Prodotti o dell’Infrastruttura SiteMinder; e
  7. fornire a SiteMinder e ai suoi appaltatori, agenti e dipendenti l’accesso immediato all’Applicazione software del cliente e al personale, alle attrezzature, ai dati e alle informazioni del Cliente ragionevolmente richiesti per consentire di fornire i Prodotti.

5.2 Contenuto del Sito

Il Cliente è l’unico responsabile per tutti i dati caricati nell’Infrastruttura SiteMinder e deve garantire che tutte le informazioni e i contenuti forniti siano accurati e aggiornati. SiteMinder declina espressamente ogni responsabilità derivante dalla pubblicazione di informazioni inesatte, diffamatorie, mendaci o fuorvianti e il Cliente manleva SiteMinder in merito a qualsiasi perdita, costo, danno o altra responsabilità verificatisi a seguito dell’inserimento o della disponibilità di tali dati in un Prodotto.

6. Manutenzione e sospensione

6.1 Manutenzione

  1. SiteMinder può eseguire di tanto in tanto interventi di manutenzione programmati e non programmati o eseguire aggiornamenti in relazione all’Infrastruttura SiteMinder o ai Prodotti.
  2. SiteMinder è tenuta a fare tutto il possibile per avvisare il Cliente circa l’esecuzione di un intervento di manutenzione programmata e per eseguire tutti gli interventi di manutenzione programmata in quei momenti che consentono di ridurre al minimo le ripercussioni per il Cliente. Se SiteMinder è tenuta a eseguire interventi di manutenzione non programmata o urgente, SiteMinder dovrà fare tutto il possibile per fornire un preavviso al Cliente, tuttavia il Cliente accetta che tale preavviso non è sempre possibile.

6.2 Sospensione da parte di SiteMinder

SiteMinder può, senza responsabilità e con effetto immediato, sospendere un Prodotto o Servizio o l’accesso all’Infrastruttura SiteMinder per tutto il tempo che SiteMinder, agendo in modo ragionevole, ritiene necessario per rispettare qualsiasi legge, proteggere qualsiasi persona, sistema o bene o attrezzatura da danni, o per consentire a persone autorizzate di occuparsi di qualsiasi emergenza.

7. Assistenza

7.1 Assistenza

Il team di assistenza SiteMinder si occuperà direttamente della funzione di assistenza centralizzata del Cliente per quanto riguarda le modifiche alla configurazione di base per la Struttura e gestirà altrimenti richieste di assistenza di base durante l’orario di lavoro locale del Cliente.

7.2 Mappatura camere per Channel Manager

Il Cliente deve eseguire tutte le mappature delle camere attraverso l’interfaccia di Channel Manager per tutti i canali abilitati alla mappatura dinamica delle camere. SiteMinder deve attivare tutti i nuovi canali e le mappature delle camere per i canali che non sono abilitati alla mappatura dinamica delle camere.

8. Segnalazione di guasti e ripristino

8.1 Segnalazione di guasti

  1. Il Cliente deve segnalare i Guasti al team di assistenza di SiteMinder senza indebito ritardo.
  2. Prima di riportare un Guasto, il Cliente deve adottare tutte le misure ragionevoli per assicurare che il Guasto sia con il Prodotto e non causato da Applicazioni software del cliente o contenuti o attrezzature del Cliente.
  3. SiteMinder non è responsabile per la correzione dei Guasti quando il Guasto riguarda il sistema di gestione della proprietà del Cliente (PMS, dall’inglese Property Management System) o il Sito di prenotazione.
  4. Il Cliente è responsabile della riparazione dei guasti relativi a qualsiasi Applicazione software del cliente o a qualsiasi contenuto o apparecchiatura del Cliente stesso.

8.2 Costi per il ripristino

Il Cliente è responsabile per tutti i costi sostenuti da SiteMinder per il ripristino di un Prodotto o Servizio laddove il Guasto si verifichi a causa di:

  1. difetti nelle Applicazioni software del cliente, attrezzature o contenuti del Cliente; e
  2. eventuali difetti del PMS del Cliente.

9. Informazioni personali e privacy

9.1 Informazioni personali

  1. Ai fini della presente clausola 9, per “Dati personali” si intendono le Informazioni personali di un Cliente, dei suoi dipendenti e dei suoi Ospiti.
  2. Se i Dati personali sono raccolti, utilizzati, trattati, elaborati e/o trasferiti ai sensi del presente Accordo da SiteMinder per conto del Cliente, il Cliente è il titolare del trattamento dei dati e SiteMinder è il responsabile del trattamento dei dati. Lo scopo del trattamento dei Dati personali da parte di SiteMinder è la fornitura dei Servizi ai sensi del presente Accordo.
  3. Se i Dati personali sono raccolti, utilizzati, trattati, elaborati e/o trasferiti ai sensi del presente Accordo, ciascuna parte deve rispettare i Requisiti in materia di protezione dei dati applicabili e i termini del presente Accordo.

9.2 Obblighi di SiteMinder

SiteMinder è tenuta a:

  1. trattare i Dati personali solo in conformità alle ragionevoli e legittime istruzioni scritte del Cliente, di volta in volta, ai fini dell’adempimento dei suoi obblighi ai sensi del presente Accordo e per nessun altro scopo, salvo quanto diversamente indicato nella clausola 9.4 del presente Accordo o come richiesto dalla legge;
  2. attuare misure tecniche e organizzative appropriate per garantire un livello di sicurezza adeguato al rischio associato al trattamento dei Dati personali, tenendo conto dello stato dell’arte, dei costi di realizzazione e della natura, dell’ambito di applicazione, del contesto e delle finalità del trattamento;
  3. garantire che le persone autorizzate da SiteMinder a trattare i Dati personali siano soggette a obblighi di riservatezza in relazione ai Dati personali;
  4. se richiesto, a spese del Cliente, fornire al Cliente una ragionevole assistenza nel rispetto dei diritti degli interessati e degli obblighi di legge del Cliente in materia di sicurezza dei dati, notifica delle violazioni dei dati, valutazione d’impatto sulla protezione dei dati e relative procedure di consultazione preventiva, tenendo conto della natura del trattamento e delle informazioni a disposizione di SiteMinder;
  5. informare tempestivamente il Cliente qualora SiteMinder venisse a conoscenza di una violazione della sicurezza che porti alla distruzione accidentale o illecita, nonché alla perdita, all’alterazione, all’accesso non autorizzato o alla divulgazione dei Dati personali. SiteMinder e il Cliente dovranno agire in buona fede nella stesura di dichiarazioni pubbliche concordate e di tutte le notifiche necessarie agli interessati in relazione a quanto sopra, a condizione che nulla nel presente paragrafo impedisca a una parte di adempiere ai propri obblighi ai sensi dei Requisiti in materia di protezione dei dati;
  6. salvo nella misura in cui previsto dalla legge, dopo la scadenza o la risoluzione del presente Accordo, in conformità alla clausola 12.5, restituire al Cliente o distruggere tutti i Dati personali in possesso o sotto il controllo di SiteMinder;
  7. mettere a disposizione del Cliente le informazioni ragionevolmente necessarie per dimostrare che SiteMinder ha agito conformemente alla presente clausola 9;
  8. consentire al Cliente, a spese del Cliente stesso, di nominare un auditor indipendente per effettuare l’audit e ispezionare il rispetto della presente clausola 9 da parte di SiteMinder. Tale audit può avvenire una volta per anno solare, a meno che i Requisiti in materia di protezione dei dati applicabili al Cliente non richiedano un audit più frequente. Tale audit deve essere effettuato durante l’orario di lavoro e il Cliente deve fornire un preavviso di almeno 30 giorni lavorativi prima di effettuare l’audit stesso, fatto salvo il caso in cui il Cliente possa dimostrare di avere un sospetto lecito che SiteMinder abbia violato i suoi obblighi di cui alla presente clausola 9, nel qual caso il Cliente deve fornire un preavviso di almeno 2 giorni lavorativi prima di effettuare tale audit;
  9. non trasferire i Dati personali in un paese al di fuori dell’Unione Europea senza l’autorizzazione del Cliente o come altrimenti previsto dal presente Accordo, a meno che il territorio in questione non garantisca un adeguato livello di protezione o che non siano state poste in essere adeguate clausole contrattuali standard approvate dall’UE o che non siano state implementate altre tutele idonee; e
  10. avrà la capacità generale di nominare subcontraenti che possono trattare i Dati personali al fine di adempiere agli obblighi di SiteMinder ai sensi del presente Accordo, a condizione che i contratti con tali subcontraenti comprendano termini sostanzialmente identici a quelli indicati nella presente clausola 9 e che comprendano gli obblighi di cui all’articolo 28, paragrafo 3, del Regolamento generale sulla protezione dei dati personali dell’Unione Europea. SiteMinder informerà il Cliente se e quando tali subcontraenti saranno nominati o sostituiti.

9.3 Obblighi del Cliente

  1. Il Cliente garantisce, dichiara e si impegna a fare in modo che tutte le istruzioni fornite a SiteMinder dal Cliente in relazione ai Dati personali saranno, in ogni momento, conformi ai Requisiti in materia di protezione dei dati applicabili e fornirà le prove richieste da SiteMinder per dimostrare che tali istruzioni sono conformi ai Requisiti in materia di protezione dei dati applicabili.
  2. Il Cliente deve garantire che tutti i Dati personali che raccoglie siano raccolti e forniti a SiteMinder in modo conforme ai Requisiti in materia di protezione dei dati, compresi gli avvisi previsti e i consensi da ottenere richiesti ai sensi dei Requisiti in materia di protezione dei dati al fine di consentire a SiteMinder di trattare i Dati personali in modo equo e lecito in relazione ai Servizi e in conformità con il presente Accordo e deve immediatamente notificare a SiteMinder eventuali mancanze di accuratezza dei Dati personali.
  3. Se il Cliente richiede a SiteMinder di trasferire i Dati personali al di fuori dell’Unione Europea, il Cliente deve assicurarsi che siano in atto tutele idonee per il trasferimento dei Dati personali al di fuori dell’Unione Europea.

9.4 Utilizzo e divulgazione di Informazioni personali

Il Cliente riconosce che la raccolta, l’uso e la conservazione delle Informazioni personali del Cliente, degli Utenti del cliente e degli Ospiti è necessaria per consentire a SiteMinder di adempiere ai propri obblighi ai sensi del presente Accordo e per:

  1. scopi relativi alla fornitura dei Servizi al Cliente, tra cui:
    1. fatturazione e gestione dell’account;
    2. sviluppo di Prodotti e Servizi;
    3. gestione della relazione tra Cliente e SiteMinder;
    4. commercializzazione di Prodotti e Servizi al Cliente; e
    5. trasferimento di dati da e verso Siti di prenotazione; e
  2. divulgazione delle Informazioni personali del Cliente, degli Utenti del cliente e degli Ospiti:
    1. a un’Agenzia governativa per contribuire alle indagini su reati o l’applicazione di qualsivoglia legge; e
    2. a terzi in conformità con quanto richiesto dalla legge.

9.5 Informativa sulla privacy

SiteMinder deve sempre rispettare la propria Informativa sulla privacy, disponibile sul sito Web. In caso di incongruenza tra l’Informativa sulla privacy di SiteMinder e la presente clausola 9, prevarrà la presente clausola 9.

10. Riservatezza

10.1 Obbligo di riservatezza

Ciascuna delle parti (Parte ricevente) che riceve le Informazioni riservate dell’altra parte (Parte divulgante) ai sensi del presente Accordo riconosce che tutte le Informazioni riservate fornite o a cui è esposta hanno per la Parte divulgante una natura riservata.

10.2 Perdita subita

La Parte ricevente riconosce e accetta che le Informazioni riservate sono, in virtù della loro speciale natura, proprietà di valore della Parte divulgante e che la Parte divulgante può subire danni o perdite in seguito a un’eventuale divulgazione delle Informazioni riservate da parte della Parte ricevente.

10.3 Non divulgazione

La Parte ricevente deve:

  1. trattare tutte le Informazioni riservate come riservate e non rendere pubbliche o divulgare ad altre persone tali Informazioni riservate fatto salvo il caso in cui abbia prima ottenuto il consenso scritto della Parte divulgante di procedere in tale senso;
  2. impedire a terzi di accedere alle Informazioni riservate; e
  3. su richiesta della Parte divulgante o alla scadenza o alla risoluzione del presente Accordo, consegnare e cedere alla Parte divulgante tutti i registri delle Informazioni riservate in suo possesso.

10.4 Divulgazione richiesta

La Parte ricevente può divulgare le Informazioni riservate se richiesto da un’Agenzia governativa o da una qualsiasi legge o ordinanza del tribunale, o dalle regole di qualsiasi borsa valori applicabili previo avviso alla Parte divulgante e dopo aver preso tutti i provvedimenti possibili per cooperare con la Parte divulgante al fine di limitare la divulgazione nella misura massima consentita dalla legge.

10.5 Divulgazione consentita

Ciascuna parte può divulgare Informazioni riservate a qualsiasi dei propri dipendenti, appaltatori o consulenti sulla base della necessità degli stessi di esserne a conoscenza, a condizione che ciascuna di tali parti riceventi sia vincolata da un obbligo di riservatezza sostanzialmente identico a quello contenuto nel presente Accordo.

10.6 Eccezioni

Gli obblighi di cui alla presente clausola 10 non si applicano alle Informazioni riservate che (sia prima sia dopo l’esecuzione del presente Accordo):

  1. sono pubblicamente note e in generale rese di pubblico dominio senza alcuna violazione del presente Accordo da parte della Parte ricevente;
  2. sono già in possesso della Parte ricevente al momento della divulgazione da parte della Parte divulgante, come risulta dai documenti e dalle registrazioni della Parte ricevente immediatamente prima della divulgazione;
  3. sono acquisite o ricevute dalla Parte ricevente da un terzo legittimamente in possesso di tali informazioni e senza violazione degli obblighi di riservatezza nei confronti della Parte divulgante; o
  4. sono sviluppate in modo indipendente dalla Parte ricevente senza uso o riferimento alle Informazioni riservate della Parte divulgante, come risulta da documenti e altre prove pertinenti in possesso della Parte ricevente.

11. Diritti di proprietà intellettuale

11.1 Titolarità dei Diritti di proprietà intellettuale

  1. Tutti i Diritti di proprietà intellettuale di cui è titolare ciascuna delle parti alla data del presente Accordo rimarranno in qualsiasi momento di titolarità esclusiva di tale parte e nessuna disposizione del presente Accordo potrà essere interpretato ai fini del trasferimento definitivo della titolarità dei Diritti di proprietà intellettuale di una parte a favore dell’altra.
  2. Nessuna disposizione nel presente Accordo cede al Cliente alcun diritto, titolo di proprietà o interesse in relazione a, o licenza d’utilizzare, i Diritti di proprietà intellettuale di SiteMinder.

11.2 Software SiteMinder

Il Cliente riconosce e accetta che:

  1. il Software SiteMinder è un’Informazione riservata di SiteMinder e il Cliente non deve utilizzare o divulgare alcuna Informazione riservata senza il previo consenso scritto di SiteMinder;
  2. non tenterà di cedere, trasferire, concedere in leasing o noleggiare il Software SiteMinder a terze parti;
  3. non tenterà di modificare o creare alcuna opera derivata dal Software SiteMinder;
  4. non rimuoverà, modificherà o oscurerà alcun copyright, marchio o altro avviso relativo ai diritti di proprietà contenuti nel o presenti sul Software SiteMinder;
  5. non assemblerà, disassemblerà, retroingegnerizzerà o cercherà altrimenti di accedere o derivare il codice sorgente, le idee che sono alla base, gli algoritmi, la struttura o l’organizzazione del Software SiteMinder; e
  6. si impegnerà a indennizzare e a manlevare SiteMinder da tutte le richieste, di qualsiasi natura, presentate da terzi, derivanti da o in relazione a qualsiasi uso improprio, illegale o non autorizzato del Software SiteMinder da parte del Cliente.

11.3 Licenza di utilizzo dei Dati dell’hotel

Il Cliente concede a SiteMinder il diritto di utilizzare i Dati dell’hotel per i suoi scopi commerciali, a condizione che i dati siano utilizzati solo su base aggregata e altrimenti in modo tale che l’identità del Cliente (se un individuo), degli Utenti del cliente e degli Ospiti non sia facilmente individuabile.

12. Risoluzione

12.1 Risoluzione

Ciascuna delle parti può risolvere il presente Accordo:

  1. se l’altra parte ha commesso una violazione sostanziale del presente Accordo e:
    1. la violazione non viene sanata entro 14 giorni dalla data in cui è stata comunicata per iscritto la violazione alla parte inadempiente; o
    2. la violazione non può essere sanata
      (ai fini della presente clausola 12.1(a), il mancato pagamento di qualsiasi importo alla data di scadenza del pagamento costituisce una violazione materiale, e la richiesta da parte del team di fatturazione di SiteMinder di effettuare il pagamento dopo la data di scadenza costituisce un avviso ai sensi della sottoclausola (i));
  2. se l’altra parte subisce un Caso di insolvenza;
  3. in conformità con la clausola 13.2 (Evento di forza maggiore); o
    1. in qualsiasi momento comunicandolo all’altra parte con un preavviso scritto di 30 giorni.

12.2 Risoluzione da parte di SiteMinder

SiteMinder può risolvere immediatamente il presente Accordo se il Cliente viola qualsiasi condizione di cui alla clausola 3.2.

12.3 Azioni al momento della risoluzione

Alla risoluzione del presente Accordo:

  1. il Cliente deve cessare di utilizzare i Prodotti ed eventuali codici di accesso o chiavi di accesso a essi associati;
  2. SiteMinder può emettere al Cliente fattura per i Prodotti forniti prima della data di risoluzione che non sono stati fatturati; e
  3. tutte le Commissioni non pagate che spettano a SiteMinder diventeranno immediatamente dovute e pagabili.

12.4 Recupero dei Dati dell’hotel

Se il Cliente desidera conservare i Dati dell’hotel memorizzati nei Prodotti, questi devono essere scaricati prima della risoluzione dell’Accordo o richiesti a SiteMinder entro 30 giorni dalla risoluzione. Il Cliente riconosce che dopo tale periodo di tempo, SiteMinder cancellerà i Dati dell’hotel.

13. Forza maggiore

13.1 Nessuna responsabilità

Qualora un inadempimento o ritardo di una parte (Parte interessata) nell’adempimento dei propri obblighi (esclusi gli obblighi di pagamento) ai sensi del presente Accordo sia causato, direttamente o indirettamente, da un Evento di forza maggiore:

  1. la Parte interessata, non appena possibile, deve comunicarlo per iscritto all’altra parte;
  2. la Parte interessata non è responsabile per tale inadempimento o ritardo; e
  3. gli obblighi della Parte interessata ai sensi del presente Accordo sono sospesi, nella misura in cui sono interessati dall’Evento di forza maggiore in questione, per la durata dell’Evento di forza maggiore.

13.2 Risoluzione per Evento di forza maggiore

Qualora la causa dell’Evento di forza maggiore persista per oltre 30 giorni consecutivi, ciascuna delle parti può risolvere il presente Accordo fornendo all’altra parte un avviso scritto.

14. Limitazione di responsabilità

14.1 Nessuna perdita indiretta

Salvo quanto espressamente indicato nel presente Accordo, nessuna delle parti è responsabile nei confronti dell’altra per eventuali Perdite indirette causate in connessione o correlate al presente Accordo o altrimenti in relazione ai Prodotti.

14.2. Rifornitura di Prodotti

Laddove la legislazione implichi nel presente Accordo una qualsiasi condizione o garanzia e tale legislazione eviti o vieti le disposizioni di un contratto che escludono o modificano l’applicazione di o la responsabilità in virtù di tali condizioni o garanzie, la condizione o la garanzia in questione è considerata inclusa. La responsabilità di SiteMinder per eventuali violazioni di tale condizione o garanzia è limitata, a discrezione del Cliente, a una o più delle seguenti opzioni:

  1. se la violazione riguarda Prodotti:
    1. sostituzione della merce o fornitura di Prodotti equivalenti;
    2. riparazione dei Prodotti in questione;
    3. pagamento del costo per la sostituzione dei Prodotti o l’acquisto di Prodotti equivalenti; o
    4. pagamento del costo per la riparazione dei Prodotti; e
  2. se la violazione riguarda Servizi:
    1. rifornitura dei Servizi; o
    2. pagamento del costo per la rifornitura dei Servizi.

14.3 Limitazione di responsabilità

  1. La responsabilità totale aggregata di SiteMinder in relazione a tutte le richieste avanzate in base al presente Accordo (incluse le richieste in caso di atto illecito o negligenza) è limitata al totale delle Commissioni pagate dal Cliente nei precedenti 12 mesi.
  2. Le limitazioni di responsabilità contenute nella presente clausola non si applicano all’indennizzo di cui alla clausola 15, o in relazione a qualsiasi responsabilità derivante da:
    1. morte o lesioni personali di una persona, causate in ogni caso da SiteMinder o dai suoi dipendenti; o
    2. azioni fraudolente o criminali di SiteMinder.

15. Indennizzo

15.1 Indennizzo

SiteMinder indennizza e manleva il Cliente da qualsiasi richiesta relativa al fatto che i Prodotti o l’utilizzo dei Prodotti da parte del Cliente in conformità al presente Accordo violi i Diritti di Proprietà Intellettuale di terzi (Richiesta di indennizzo).

15.2 Notifica

SiteMinder non ha alcuna responsabilità in merito a una Richiesta di indennizzo di cui alla clausola 15.1, a meno che il Cliente non rispetti le seguenti condizioni:

  1. non appena ragionevolmente possibile dopo essere venuto a conoscenza di una Richiesta di indennità e, in ogni caso, entro 5 Giorni lavorativi, il Cliente deve notificarlo a SiteMinder per iscritto fornendo i dettagli della Richiesta di indennizzo;
  2. il Cliente non deve ammettere alcuna responsabilità; e
  3. il Cliente deve cedere assolutamente a SiteMinder il diritto di difendere o transare un’eventuale richiesta, agendo a sua assoluta discrezione.

16. Controversie

16.1 Composizione delle controversie prima di azioni legali

  1. Le parti devono esaurire le seguenti disposizioni prima di avviare procedimenti legali (che devono svolgersi in lingua inglese).
  2. In caso di controversia, la parte contendente deve fornire un avviso scritto all’altra parte in cui sia esposta in dettaglio la natura della controversia.
  3. Le parti devono fare ogni ragionevole sforzo e agire in buona fede per comporre la controversia notificata ai sensi della clausola (a) mediante trattativa tra un dirigente di ciascuna di esse.
  4. Se i dirigenti delle parti non riescono a risolvere la controversia entro ulteriori 20 Giorni lavorativi dalla notifica della controversia, ciascuna delle parti può intraprendere le ulteriori azioni che ritiene necessarie per comporre la controversia, incluso l’avvio di un procedimento legale.

16.2 Misura cautelare interlocutoria

Nulla in questa clausola 16 impedisce a una parte di chiedere una misura cautelare interlocutoria urgente a un tribunale in qualsiasi momento.

17. Assicurazione

  1. Le parti devono stipulare e mantenere in essere polizze assicurative valide e applicabili per importi e rischi che possono essere abituali per le attività della loro dimensione.
  2. Ciascuna parte, su richiesta dell’altra, deve fornire all’altra parte un certificato di assicurazione in corso di validità rilasciato dalla propria compagnia di assicurazione che attesti la conformità ai requisiti della presente clausola 17.

18. Aspetti generali

18.1 Nessuna cessione

Nessuna parte potrà cedere, addebitare o trattare questioni inerenti ai propri diritti e obblighi ai sensi del presente Accordo, o cercare o pretendere di compiere una delle suddette azioni, senza il previo consenso scritto dell’altra parte, consenso che non deve essere irragionevolmente negato o ritardato.

18.2 Cambiamento nel Controllo

Se si verifica un cambiamento nel Controllo del Cliente e il nuovo controllore è (a) un concorrente di SiteMinder o (b) rappresenta una minaccia materiale per l’attività commerciale di SiteMinder o se il Cliente vende la Struttura, SiteMinder può risolvere il presente Accordo e interrompere la fornitura di qualsiasi Prodotto o Servizio fornendo un avviso scritto al Cliente.

18.3 Avvisi

  1. Un avviso o altra comunicazione richiesta o consentita da una parte all’altra deve essere in forma scritta e:
    1. consegnato personalmente;
    2. inviato tramite posta prepagata all’indirizzo del destinatario specificato nel presente Accordo; e
    3. inviato via e-mail a un indirizzo e-mail precedentemente utilizzato o comunicato dall’altra parte.
  2. Un avviso o altra comunicazione si riterrà comunicato:
    1. se consegnato personalmente, immediatamente dopo la consegna;
    2. se spedito per posta, il secondo Giorno lavorativo dopo la spedizione; e
    3. se inviato via e-mail, alla data di invio, a meno che il destinatario non sia in grado di dimostrare che l’e-mail non è stata consegnata.
  3. I recapiti delle parti per le comunicazioni ai sensi del presente Accordo sono quelli indicati nel Modulo di registrazione per il Cliente.
  4. Ciascuna delle parti può modificare il proprio indirizzo per il ricevimento delle comunicazioni, mediante avviso scritto alle altre parti.

18.4 Legge applicabile e giurisdizione

Il presente Accordo è regolato dalle leggi di, e ciascuna parte si sottomette alla giurisdizione esclusiva dei tribunali di:

  1. Londra, se il Cliente ha sede principale in Europa, Medio Oriente o Africa;
  2. Dallas, Texas, se il Cliente ha sede principale negli Stati Uniti d’America, in Canada, in America Centrale o in Sud America; e
  3. Nuovo Galles del Sud, Australia, se il Cliente ha sede principale in qualsiasi altra parte del mondo.

18.5 Ulteriore garanzia

Ogni parte di volta in volta deve fare tutto quanto necessario o desiderabile (inclusa l’esecuzione di tutti i documenti) per applicare efficacemente il presente Accordo. Ciascuna delle parti riconosce di avere avuto l’opportunità di ottenere consulenza legale in relazione al presente Accordo.

18.6 Variazione

Il presente Accordo non può essere modificato o variato se non mediante accordo scritto.

18.7 Duplicati e firme in facsimile

  1. Il presente Accordo può essere riprodotto in qualsivoglia numero di duplicati, ciascuno sarà da considerarsi come un originale e complessivamente costituiranno il medesimo accordo.
  2. La trasmissione a opera di una parte:
    1. tramite e-mail, fax o altri mezzi elettronici di una copia firmata del presente Accordo; o
    2. la firma elettronica e la trasmissione mediante qualsiasi mezzo generalmente accettato e sicuro di apposizione di firme elettroniche,

saranno considerati come prova della firma dell’originale ai fini della costituzione di un accordo vincolante tra le parti, e la copia firmata o la copia elettronica così trasmessa sarà considerata come un originale ai fini del presente Accordo.

18.8 Procuratori

Ogni procuratore e ogni altro individuo che firma il presente Accordo per conto di una parte garantisce di avere piena e adeguata autorità per farlo e non è a conoscenza di alcuna revoca o sospensione della relativa procura o altra autorizzazione.

18.9 Intero accordo

Il presente Accordo:

  1. costituisce l’intero accordo tra le parti; e
  2. sostituisce tutte le comunicazioni orali e scritte da o per conto di una delle parti in relazione all’oggetto del presente Accordo.

18.10 Nessun affidamento su garanzie e dichiarazioni

Con la sottoscrizione del presente Accordo, ciascuna parte riconosce di:

  1. non avere fatto affidamento su alcuna garanzia o dichiarazione (sia orale sia scritta) in relazione all’oggetto del presente Accordo diversa da quanto espressamente dichiarato nel presente Accordo; e
  2. di avere fatto affidamento solo sulle proprie indagini in relazione all’oggetto del presente Accordo.

18.11 Sopravvivenza

Ogni indennizzo, in aggiunta ai vincoli, alle condizioni e alle disposizioni che possono avere effetto dopo la scadenza o la risoluzione del presente Accordo, rimarrà in vigore a tutti gli effetti.

18.12 Divisibilità

Se qualsivoglia parte del presente Accordo non può essere lecitamente applicata, il presente Accordo la esclude. Il resto del presente Accordo continua a essere valido.

18.13 Nessuna fusione

Nessuna disposizione nel presente Accordo combina, annulla, rinvia, riduce o pregiudica in altro modo diritti, poteri o azioni che una parte può avere contro l’altra parte o contro qualsiasi altra persona in qualsiasi momento.

18.14 Consenso

Salvo in caso di consenso alla cessione ai sensi della clausola 18.1, laddove il presente Accordo conferisca a SiteMinder il diritto o il potere di acconsentire o fornire la propria approvazione in relazione a una questione ai sensi del presente Accordo, SiteMinder può rifiutare qualsiasi consenso o approvazione o dare il proprio consenso o approvazione subordinatamente a delle condizioni o incondizionatamente e a propria assoluta discrezione. La parte che richiede il consenso o l’approvazione deve rispettare le condizioni che SiteMinder impone al proprio consenso o alla propria approvazione.

18.15 Rapporto

Le parti convengono che il presente Accordo non crea alcun rapporto di partnership o di lavoro, franchising, joint venture o agenzia e che SiteMinder è un contraente indipendente.

18.16 Nessuna rinuncia

Un ritardo o il mancato esercizio di un diritto, potere o rimedio da parte di una parte nell’esercizio di un diritto, di un potere o di una riparazione derivante dal, o in relazione al, presente Accordo non sarà considerato una rinuncia al diritto, al potere o alla riparazione di tale parte. Qualsiasi rinuncia deve essere presentata in forma scritta e firmata dalla parte che concede la rinuncia ed è efficace solo nella misura prevista dalla rinuncia stessa.

– FINE TERMINI –

Send this to a friend