Passa ai contenuti principali

SiteMinder rivela le Cinque Fasi della Ripresa delle Prenotazioni Alberghiere

  Posted in Comunicati stampa



Un nuovo report di SiteMinder, la piattaforma per l’acquisizione di ospiti leader del settore alberghiero, svela le cinque fasi che separano il milione di fornitori di servizi alberghieri di tutto il mondo dalla ripresa delle prenotazioni. Dal boom al lusso: la nuova realtà di un settore alberghiero che spera in una ripresa è la ricerca semestrale di SiteMinder sui più recenti comportamenti e preferenze dei viaggiatori, che elabora le Cinque Fasi della Ripresa delle Prenotazioni Alberghiere: accelerazione del turismo domestico, stallo, flusso, accettazione e accelerazione internazionale.

Five-Stages-Hotel-Booking-Reset-Feature-Banner
Attualmente il settore alberghiero mondiale si trova nella fase del flusso, dopo uno stallo delle prenotazioni al 50-55% dei livelli del 2019, che si è protratto per 12 settimane consecutive. Il 27 settembre, si è registrato un calo delle prenotazioni sotto al 50% rispetto all’anno precedente, mentre attualmente si registra un calo al 49,7% rispetto al periodo corrispondente del 2020.

La ricerca si basa sui dati in tempo reale relativi alle prenotazioni di 35.000 hotel presenti sul World Hotel Index di SiteMinder, sui risultati del sondaggio che ha coinvolto più di 5.000 viaggiatori in Australia, Francia, Germania, Italia, Messico, Spagna, Thailandia, Regno Unito e Stati Uniti, nonché sulle interviste agli albergatori. I risultati giungono a sei mesi dal calo globale delle prenotazioni al di sotto del 9% rispetto ai livelli di aprile 2019, il punto più basso mai registrato negli ultimi anni.

“La domanda che tutti si pongono è se il settore dei viaggi tornerà com’era prima. Sappiamo che tante cose riprenderanno invariate, ma anche che tante altre cambieranno, probabilmente in modo permanente”, afferma Mike Ford, Direttore generale di SiteMinder. “La nostra ricerca mostra il percorso che abbiamo intrapreso finora e dove ci troviamo adesso, che ne siamo consapevoli o meno”.

Il report di SiteMinder delinea le principali tendenze di viaggio emerse quest’anno, che comprendono il dominio delle prenotazioni last minute e il crescente divario tra le aree urbane e le città costiere o rurali meno popolate, segnalato da SiteMinder già a maggio. Tra le altre maggiori tendenze troviamo la minore durata dei viaggi e la richiesta di maggiore flessibilità, in particolare nella cancellazione gratuita e nelle modifiche alla prenotazione, fattore considerato il più importante da quasi un terzo dei viaggiatori nella scelta di una sistemazione.

“Viviamo tutti in un’economia democratizzata, in cui né le strutture ricettive né i viaggiatori hanno alcun controllo. Il COVID-19 ha agito da livellatore”, afferma Ford. “Per adesso, i viaggi non sono più un settore fiorente di vacanze infinite che possiamo dare per scontate. Sono di nuovo un lusso, il che si traduce in un futuro in cui gli hotel avranno a che fare con ospiti più esigenti e minori tempi intercorrenti tra data di prenotazione e data di arrivo. La stagionalità e le previsioni a essa correlate sono un ricordo del passato”.

Dalla ricerca di SiteMinder emerge che, anche se l’attuale pandemia ha condizionato “molto” o “in parte” la situazione finanziaria di più di tre viaggiatori su quattro, più dell’85% afferma che farà probabilmente il prossimo viaggio sul territorio nazionale prima della fine del 2021.

Contatto ufficio stampa
Maria Cricchiola
+61 410 233 735
media@siteminder.com

Chi è SiteMinder
In un mondo di opzioni fatto su misura per i viaggiatori più curiosi, SiteMinder accompagna gli albergatori alla conquista di territori inesplorati sfruttando il potere di una tecnologia che fa davvero la differenza. Le soluzioni semplici, intelligenti e all’avanguardia di SiteMinder, la piattaforma per acquisizione di ospiti leader del settore alberghiero, potenziano la connessione tra hotel e ospiti durante tutte le fasi del percorso di prenotazione. Oltre 35.000 hotel in 160 Paesi hanno deciso di affidarsi a tali soluzioni, grazie alle quali ricevono mediamente più di 100 milioni di prenotazioni e generano oltre 31,4 miliardi di euro in ricavi ogni anno. Per maggiori informazioni, visitare www.siteminder.com.    

Thanks for sharing

Sign up to our blog and receive regular updates on the content you're into

Send this to a friend