Passa ai contenuti principali

Costruire un brand alberghiero di successo: 4 esempi

  Pubblicato in Consigli per albergatori

Building a killer hotel brand

Costruire un brand alberghiero forte è molto simile a costruire una relazione. Se sei noioso, le persone perderanno in fretta l’interesse nei tuoi confronti. Se fai false promesse ti abbandoneranno.

Ovviamente le cose non sono così semplici ma se sai rendere il tuo hotel coinvolgente, coerente, autentico ed emozionante potrai creare un brand alberghiero dalla reputazione positiva e duratura.

Se il brand del tuo hotel è forte, i viaggiatori assoceranno immediatamente il tuo nome a determinati valori e sentimenti, nonché a un’immagine ben precisa. Il tuo obiettivo non deve essere solamente imprimere nella loro mente il tuo logo e i tuoi colori, ma anche il tipo di esperienza che offre il tuo hotel e i vantaggi che presenta soggiornare nella tua struttura. Se il tuo brand è forte, chi sta cercando un alloggio si fiderà della tua reputazione anziché navigare a lungo per comparare diverse opzioni. Ovviamente costruire questo tipo di reputazione non è né semplice né rapido.

In questo articolo esamineremo i migliori brand alberghieri al mondo, secondo i viaggiatori, ed esamineremo le strategie che potrai usare anche tu per creare un brand di successo.

Six Senses: Il migliore brand alberghiero al mondo

Ogni anno, la rivista Travel + Leisure intervista oltre 300.000 lettori sulle loro esperienze di viaggio in tutto il mondo. Il mensile  vanta oltre 950.000 lettori ed è considerato la voce più autorevole nel settore dei viaggi fin dalla sua prima pubblicazione nel 1937. Nel sondaggio sui migliori brand al mondo (World’s Best Brands), i lettori valutano i diversi brand alberghieri secondo i seguenti criteri: posizione, camere, servizi, ristorazione, assistenza al cliente e valore complessivo.

Nel 2017, gli hotel, i resort e le spa di Six Senses hanno guadagnato prima posizione, sequiti da Oetker Collection e Auberge Resorts.

Six Senses è nato nel 1995 e la sua reputazione si basa su sostenibilità e benessere, valori molto importanti per i viaggiatori odierni. I clienti che soggiornano in una delle strutture di Six Senses possono prendere parte a un gran numero di attività relative al benessere, dai ritmi di sonno-veglia, all’alimentazione fino ai livelli di energia. Inoltre, possono ricevere maggiori informazioni sulla gestione sostenibile dei rifiuti e partecipare a iniziative benefiche e a progetti che gli permettono di essere attivi nella località di destinazione.

Oltre a tutto questo, Six Senses offre una lussuosa esperienza a cinque stelle in destinazione paradisiache quali le Maldive, le Fiji e le Seychelles. Nel 2019, il brand ha aperto il suo primo hotel urbano nel quartiere artistico di New York.

Per costruire un brand di questo tipo ci vuole tempo. Di seguito vedremo quattro strategie che molto probabilmente hanno aiutato Six Senses a diventare il brand alberghiero più rinomato al mondo.

Costruire un brand forte

Crea una narrazione coinvolgente del tuo hotel

Qual è la storia del tuo hotel? Ai clienti interessa conoscere come è nata la tua struttura e la visione che hai per la tua attività. Raccontare la tua storia nel modo giusto non solo farà ricordare ai clienti il tuo brand, ma li spingerà anche a condividerla con altri.

La narrativa è qualcosa di atavico. Gli studi infatti individuano nella narrazione un importante aspetto dell’evoluzione umana.  Ci aiuta a raccontarci ed è importante per stabilire un rapporto di fiducia reciproca. A differenza di fatti e statistiche infatti, una storia coinvolge sia la mente che il corpo, suscitando ricordi e sensazioni con le quali le persone possono identificarsi in maniera più forte.

Assicurati che leggendo la storia del tuo hotel, i lettori trovino informazioni relative alla sua nascita ed evoluzione, alla tua missione, ai tuoi valori e alla tua dedizione ai clienti. Con una storia forte aumenterai significativamente le probabilità che i viaggiatori sentano un legame con te e interagiscano con il tuo brand più a lungo.

Prendiamo come esempio Marriott, che dal 2014 si è dedicato a creare una varietà di contenuti. Finora infatti ha prodotto i materiali seguenti:

  • “Marriott Traveler” una rivista di viaggi online
  • Programmi televisivi
  • Esperienze di realtà virtuale
  • Cortometraggi
  • Contenuti per i social network

Questa strategia ha avuto successo? La rivista di online Marriott ha fatto guadagnare al gruppo oltre 7.000 prenotazioni nei 90 giorni seguenti la sua prima pubblicazione.

Anche i clienti costruiscono il brand

Il tuo brand riflette la personalità delle tipologie di cliente che desideri accogliere nel tuo hotel. Scopri da chi è composto il tuo target e usa queste informazioni come base per creare l’immagine del tuo brand e la tua storia.

È importante essere coerenti e autentici. Se fai false promesse, o se l’immagine del tuo brand non rispecchia la realtà, i clienti se ne accorgeranno in fretta.

Anche qui, proprio come in una relazione, la fiducia è fondamentale; per costruirla hai bisogno di tempo e di offrire un servizio di altissima qualità a ciascuno dei tuoi ospiti. Un cliente soddisfatto non solo diventerà fedele al tuo brand, ma ti aiuterà a rafforzarne ulteriormente l’immagine raccomandando il tuo hotel sia tramite passaparola che attraverso valutazioni e recensioni online positive.

Adotta un approccio olistico

Per creare un brand forte è fondamentale essere coerenti. L’immagine del brand del tuo hotel deve emergere in ciascuno degli elementi associati con la tua attività:

  • Nome e logo
  • Stile tipografico
  • Articoli di cancelleria
  • Attività di marketing
  • Social media e qualsiasi altro contenuto pubblico

“Come voglio che mi vedano i viaggiatori?” La risposta a questa domanda deve guidare le tue scelte per tutte le componenti indicate sopra. Ad esempio, se vuoi suscitare il pensiero di una fuga al mare serena e rilassante, dovrai promuovere questa visione attraverso tutti i tuoi materiali e probabilmente adottare un approccio meno formale nei tuoi contenuti.

Usa i social media per creare entusiasmo per il tuo brand

Insieme al tuo sito web, i social network sono il miglior modo per promuovere il tuo brand e suscitare interesse all’interno del mercato dei viaggi internazionale. Instagram e Facebook sono ottimi mezzi di comunicazione, che ti consentono di metterti in contatto con le persone e promuovere il tuo brand.

Un buon esempio in questo caso è l’account Instagram del MGM Grand di Las Vegas. L’hotel usa infatti i social media per dare ancora più vita (se possible) all’iconica città del deserto. Sia che posti il video di una festa in piscina in tempo reale, o le fotografie di un evento che ha organizzato, i follower sono sempre al corrente su ciò che sta accadendo nella struttura. In questo modo, oltre a fornire informazioni utili ai clienti che stanno soggiornando presso la struttura, l’hotel cattura l’attenzione di coloro che stanno organizzando un viaggio a Las Vegas.

Il segreto sta nell’incoraggiare i clienti soddisfatti a promuovere il brand del tuo hotel quanto più possibile. I clienti che fanno foto presso la tua struttura spesso le condividono online, permettendo ad altri viaggiatori di conoscere la tua struttura e i tuoi eventi, il che è un modo efficace ed intelligente di diffondere il tuo brand e la tua reputazione.

Thanks for sharing

Sign up to our blog and receive regular updates on the content you're into

Send this to a friend