Passa ai contenuti principali

Google Hotel Ads: cosa comporta la funzione “Tutte le opzioni” per il tuo hotel?

  Pubblicato in Metaricerca

Annunci organici di Google per hotel: che novità ci sono?

Google Hotel Ads è stato rinnovato e include ora due sezioni per gli annunci dei canali: quella degli annunci a pagamento e una sezione che Google chiama “Tutte le opzioni”.

La sezione degli annunci a pagamento è quella che già conosci, ossia quella in cui gli inserzionisti come Demand Plus di SiteMinder, Booking.com e Expedia pagano per comparire nei primi quattro risultati di ricerca tra gli hotel.

La nuova sezione “Tutte le opzioni” consente agli inserzionisti di dare visibilità ai loro annunci senza dover pagare, a patto che abbiano un’integrazione diretta con Google. In generale, ci saranno comunque quattro risultati nella sezione degli annunci a pagamento, mentre “Tutte le opzioni” ne mostrerà 10, con la possibilità di espandere per visualizzarne altri.

Il nuovo layout è molto più simile alle tradizionali pagine dei risultati di ricerca (SERP), in cui gli annunci a pagamento sono situati sopra ai risultati organici.

Perché Google ha apportato queste modifiche?

Da qualche tempo, Google sta cercando di far sì che le attività turistiche possano entrare in contatto con i viaggiatori tramite la sua piattaforma. Grazie alle ultime modifiche, ora potrai raggiungere i potenziali ospiti, aumentare il traffico e ottenere più prenotazioni in un altro modo.

La nuova sezione dà anche ai viaggiatori più opzioni a disposizione, dato che ora saranno presenti gli annunci di molti più canali che approfitteranno della distribuzione gratuita.

Ora che esiste un modo più economico di condividere le tariffe con Google, molti più inserzionisti si sentiranno incentivati a pubblicare i loro annunci.

Differenze tra gli annunci a pagamento e i link nella sezione “Tutte le opzioni” di Google

Oltre al fatto che gli annunci a pagamento si trovano sopra a quelli della sezione “Tutte le opzioni”, esistono altri vantaggi per gli hotel che si posizionano nella sezione in evidenza.

Negli annunci a pagamento saranno mostrati più dettagli, incluse le foto della camera, la politica di cancellazione, il logo, il tasso di occupazione, i servizi, tutte le tipologie di camera e le relative tariffe. I dettagli dei link della sezione “Tutte le opzioni” saranno più limitati e non includeranno né le tariffe né le tipologie di camera.

Potrai poi notare che le opzioni a pagamento appaiono nella porzione dello schermo che viene visualizzata senza dover scorrere e dunque attireranno l’attenzione molto più degli annunci della sezione “Tutte le opzioni”, che si trovano più in basso. Inoltre, gli annunci organici non compariranno per tutti i tipi di ricerca: ad esempio, gli utenti che cercano un hotel direttamente visualizzeranno solo gli annunci a pagamento.

È chiaro che gli annunci a pagamento generano un volume di traffico più elevato per gli hotel che si trovano nella sezione in evidenza; tuttavia, l’introduzione dei link organici potrebbe far sì che la lotta per guadagnarsi le posizioni più in alto si faccia più dura, e dunque il costo per clic potrebbe aumentare.

Cosa comporta la sezione “Tutte le opzioni” di Google per il tuo hotel e come puoi approfittare?

Sebbene questo nuovo tipo di annunci sia “gratuito”, il tuo hotel avrà comunque bisogno di un partner di integrazione certificato per collegarsi a Google Hotel Ads.

Una volta creato il collegamento a Google, il tuo hotel sarà incluso nel feed del partner di integrazione e potrà comparire nella sezione “Tutte le opzioni”, senza bisogno di avere una campagna a pagamento attiva per essere idoneo!

Tuttavia, come confermato da Google, si deve presumere che gran parte dei clic arriverà comunque dai risultati più in alto, ossia dagli annunci a pagamento.

SiteMinder può essere il tuo partner di integrazione Google

A partire da maggio 2021 sarà possibile accedere sia alla sezione Annunci a pagamento che a quella “Tutte le opzioni” tramite Demand Plus di SiteMinder.

Se un hotel è presente su Demand Plus, SiteMinder inserirà un link al motore di prenotazione dell’hotel sia nel modulo esistente degli annunci a pagamento (tra i primi quattro annunci), sia nel modulo contrassegnato come “sito ufficiale” (elenco sottostante).

Gli hotel potranno vedere se una prenotazione è arrivata da un annuncio Google a pagamento o organico dall’Extranet, dove SiteMinder etichetterà le tariffe di commissione in base alla relativa prenotazione Demand Plus.

Con Demand Plus potrai:

  • Ottenere un alto livello di visibilità su Google Hotel Ads e altri siti di metaricerca
  • Ricevere tutti i dati degli ospiti e avere il pieno controllo sulle promozioni e sulle opzioni di upselling
  • Ottenere prenotazioni senza sforzi, grazie a un partner di integrazione affidabile come SiteMinder
  • Eliminare il difficile lavoro manuale e iscriverti con un unico passaggio

Dato l’aumento della concorrenza, collocarsi nei risultati in evidenza è più importante che mai.

 

Thanks for sharing

Sign up to our blog and receive regular updates on the content you're into

Send this to a friend