Passa ai contenuti principali

Analisi SWOT hotel: la guida completa

  Pubblicato in Gestione alberghiera

Il processo decisionale strategico è fondamentale perché gli hotel continuino a crescere. Se vi state chiedendo da dove cominciare, affidatevi alla tradizionale analisi SWOT per hotel: questo strumento è fondamentale per comprendere la vostra attività rispetto alla concorrenza. L’esecuzione di un’analisi SWOT focalizza la vostra attenzione al di là delle esigenze immediate e vi consente di intraprendere azioni strategiche per la vostra attività alberghiera.

Questo articolo spiega cos’è un’analisi SWOT e come si può eseguire un’analisi SWOT del proprio albergo, con esempi e suggerimenti chiave.

Contenuti

Cos’è l’analisi SWOT di un hotel?

L’analisi SWOT tradizionale si concentra sulle sue componenti abbreviate: punti di forza (strengths), punti di debolezza (weaknesses), opportunità (opportunities) e minacce (threat). Questi possono essere rapidamente suddivisi in fattori interni (punti di forza e di debolezza) ed esterni (opportunità e minacce).

A livello visivo, l’analisi SWOT si traduce in una griglia 2×2, un layout spesso criticato perché può causare una condensazione dei punti salienti, portando a scorciatoie di pensiero. L’ideale è che l’analisi SWOT dell’hotel raggiunga un equilibrio, senza apparire troppo sintetica né assumere la forma di un lungo elenco o di un saggio. Le affermazioni incentrate sull’azione sono un elemento chiave per raggiungere questo equilibrio.

Il processo strategico di analisi SWOT per hotel ed alberghi è particolarmente interessante: il prodotto è composto da strutture, servizi e una vasta gamma di elementi intangibili rispetto alla concorrenza. Fortunatamente, grazie alla tecnologia dell’ospitalità, gli albergatori hanno a disposizione una quantità crescente di informazioni. Le piattaforme per il settore alberghiero  forniscono informazioni dettagliate, sia storiche che previsionali, che non sono mai state organizzate in modo così assimilabile.

I vantaggi di un’analisi SWOT di un albergo

Una buona analisi SWOT è il punto di partenza per le strategie del vostro hotel e come tale può essere utilizzata in molti modi. A seconda delle vostre priorità, potete eseguire un’analisi SWOT del settore alberghiero, di un portafoglio di più hotel o di un hotel specifico nel suo mercato locale.

L’analisi SWOT di un albergo può aiutare voi e il vostro team:

  • Scoprire percorsi d’azione inaspettati grazie alla concentrazione su fattori sia esterni che interni.
  • Rivolgere l’attenzione a tutte le parti di un’operazione alberghiera, comprese le decisioni sulle strutture, i prezzi e la distribuzione.
  • Passare dalle intuizioni all’azione strategica in modo guidato.
  • Unire diverse funzioni attorno al quadro generale, evidenziando le interdipendenze

Chiunque abbia bisogno di un chiaro percorso d’azione, dai direttori generali ai team di suddivisione o di generazione di reddito, troverà il tempo dedicato a questa analisi ricompensato con preziose intuizioni e una chiara linea d’azione.

Esempio analisi SWOT di un hotel

Fattori interni: Punti di forza e di debolezza

Nel prendere in considerazione i punti di forza e di debolezza del vostro albergo rispetto alla concorrenza, assicuratevi di includere tutto ciò che emerge. Si tratta di fare il punto della situazione e di essere specifici. Evitate descrizioni di due parole e utilizzate come punti di partenza le vostre metriche e i vostri risultati, come ADR, RevPAR, percentuale di prenotazioni dirette e performance rispetto alla concorrenza.

Vuoi saperne di più sull’analisi della concorrenza? Leggi la nostra guida completa qui.

Fattori esterni: Opportunità e minacce

Utilizzando l’esempio di un’analisi SWOT di un hotel a 5 stelle, un punto di forza potrebbe essere la posizione in centro città, vicino alle attrazioni turistiche e con un centro benessere interno. Invece, un punto di debolezza potrebbe essere la scarsa riconoscibilità del marchio e un ADR più basso rispetto al concorrente locale che fa parte di una catena globale.

Per valutare le opportunità e le minacce per una struttura alberghiera, potete utilizzare un modello come PESTEL per assicurarvi che tutti gli aspetti dell’ambiente aziendale siano considerati e organizzati. Utilizzando il modello PESTEL, si indicheranno le opportunità e le minacce che riguardano l’ambiente politico, economico, sociale, tecnologico, legale e ambientale. Anche in questo caso, non dovete commentare i punti sollevati e limitarvi a prenderne nota. Si tratta di fattori che riguardano tutti gli operatori del vostro mercato.

Continuando l’analisi SWOT esempio di un albergo a 5 stelle, un’opportunità può essere il raddoppio della domanda del mercato leisure dopo che la città è stata protagonista di un film, mentre una minaccia può essere l’aumento dei costi di distribuzione di terzi.

Creare dichiarazioni incentrate sull’azione

Una volta completati gli elenchi precedenti ed esaminati nel loro insieme, emerge un quadro più ampio. A questo punto è possibile andare oltre la griglia 2×2 di cui si è parlato in precedenza. Invece di rendere l’analisi SWOT un semplice riassunto, lasciate che questa vi guidi nelle valutazioni e nelle decisioni strategiche. Harvard Business Review consiglia di completare il modello di frase che mette in relazione i fattori esterni e interni:

“Data la condizione di [fattore esterno], la nostra capacità di [fattore interno] porta alla nostra raccomandazione di [raccomandazione]”.

Nell’esempio precedente dell’analisi SWOT di un hotel a 5 stelle, ciò può tradursi in: “Data la condizione di un aumento della domanda del mercato leisure, la nostra capacità di competere grazie all’ottima posizione geografica ci porta a raccomandare di aumentare i prezzi in linea con la concorrenza”. Un’altra raccomandazione potrebbe essere: “Considerata la condizione di un aumento dei costi di distribuzione di terzi, la nostra capacità di includere il nostro servizio spa interno in una tariffa ci porta a raccomandare di creare un’offerta di pacchetti spa disponibili solo direttamente sul nostro sito web”.

Suggerimenti per migliorare la strategia aziendale dell’hotel con un’analisi SWOT

Dai la precedenza ai fattori esterni

Poiché i fattori ambientali valgono anche per la concorrenza, recentemente si è sostenuto che i fattori esterni dovrebbero essere considerati ed elencati per primi. Passando poi ai fattori interni, il team di lavoro acquisisce familiarità con il contesto in cui opera ogni competitor e ha l’opportunità di evidenziare aree interne che altrimenti potrebbero essere trascurate. Questo è un modo per allontanarsi dalla pura diagnosi e per generare idee.

Sii specifico

Per migliorare l’analisi SWOT di un albergo è necessario essere specifici nell’etichettatura dei risultati: “prezzo” non significa molto come opportunità, in quanto potrebbe essere l’opportunità di ridurre i costi o di aumentare il prezzo. In particolare, negli hotel, il prezzo o la tariffa sono relativi ai giorni della settimana, ai segmenti di mercato e alla stagionalità. Assicurati di portare questo livello di chiarezza in ogni punto elencato.

Sii esplicito: che aspetto ha il successo giorno per giorno?

Le operazioni dell’hotel sono monitorate quotidianamente, quindi, mentre definisci le strategie e le misure da adottare, prenditi il tempo necessario per includere le loro implicazioni nelle riunioni di aggiornamento quotidiane e settimanali. Ci saranno nuovi aggiornamenti regolari? Le azioni dovranno portare al raggiungimento di un nuovo obiettivo di occupazione o di ADR? Nel considerare le informazioni commerciali dell’hotel che esaminate, informati sul modo in cui il team sta monitorando i progressi. Ogni nuova strategia o azione comporta un elemento di cambiamento che può essere gestito senza problemi, soprattutto se si coinvolgono i membri del team fin dall’inizio.

La piattaforma di commercio alberghiero leader al mondo.

Scopri come fare

Thanks for sharing

Sign up to our blog and receive regular updates on the content you're into

Send this to a friend