Passa ai contenuti principali

Il sistema di classificazione degli hotel

  Pubblicato in Risorse

Esistono vari tipi di hotel. Tutti conosciamo il sistema di classificazione da una stella a cinque, ma non è tutto. Dalle camere al tipo di proprietà: i criteri di valutazione degli hotel tengono conto di molteplici fattori.

Diamo subito un’occhiata ai diversi tipi di strutture ricettive e alle loro classificazioni.

Contenuti

Il sistema di classificazione a stelle degli hotel

Questa è la classificazione più comune al mondo. Tuttavia, è importante notare che non esiste un unico ente globale che provvede alla valutazione delle strutture ricettive. Infatti, la maggior parte delle organizzazioni responsabili dell’assegnazione e della revisione dei criteri di classificazione sono perlopiù agenzie indipendenti, non autorità governative.

Ecco alcuni organismi di controllo attivi nella classificazione delle strutture alberghiere:

In Italia è solitamente l’ente della Provincia a controllare che i requisiti della struttura corrispondano alla classificazione dichiarata.

L’Organizzazione mondiale del turismo (UNWTO) è un’altra organizzazione che si occupa del coordinamento delle politiche turistiche e di promuovere lo sviluppo di pratiche sostenibili in questa industria.

Esistono molte altre agenzie responsabili delle valutazioni degli hotel nei rispettivi paesi e regioni; tutte seguono direttive leggermente diverse che influiscono così sulla classificazione a stelle di un hotel. Ciononostante, una stella contraddistingue universalmente un alloggio più economico, e cinque stelle il più lussuoso.

Classificazione hotel 1 stella

Un alloggio di base, in poche parole. Gli hotel a una stella sono generalmente di proprietà di un singolo individuo e di dimensioni inferiori. Il prezzo delle camere rispecchia la qualità e i servizi offerti.

Alcune camere di hotel ad una stella potrebbero non disporre di bagno privato, ma di servizi igienici e docce in comune.

Classificazione hotel 2 stelle

Gli hotel a due stelle sono generalmente provvisti di bagno privato. Sono di solito strutture di piccole e medie dimensioni, con servizi di ristorazione. Relativamente semplici e per budget ridotti, con standard e servizi comunque più elevati che un albergo ad una stella.

Classificazione hotel 3 stelle

In quanto opzione intermedia, gli hotel a tre stelle offrono più servizi e comfort di un albergo a due stelle.

Come già accennato, i criteri di classificazione di un hotel a tre stelle possono variare da paese a paese, ma in generale tutti offrono varie tipologie di stanze con servizio in camera, sala sport e ristoranti.

Classificazione hotel 4 stelle

Sebbene non siano lussuosi come gli hotel a 5 stelle, gli alberghi a 4 stelle offrono solitamente varie tipologie di stanze e suite, servizio in camera 24 ore su 24 e una serie di servizi ed infrastrutture come piscine, centri benessere, ristoranti, sale riunioni e parcheggi custoditi.

Anche in questo caso, i requisiti specifici possono variare a seconda dell’organismo responsabile della classificazione degli hotel.

Classificazione hotel 5 stelle

Universalmente gli hotel a cinque stelle forniscono un servizio di lusso.

Alcuni servizi di cui è possibile usufruire in un hotel a cinque stelle:

  • Portineria e ufficio prenotazioni
  • Servizio di parcheggio
  • Servizio in camera 24 ore su 24
  • Un portiere o un maggiordomo
  • Servizio di sorveglianza notturna
  • Servizio di lavanderia
  • Servizio di lustrascarpe
  • Servizio di lavaggio a secco e stiratura
  • Servizio ristorazione (bar e ristoranti)
  • Servizio navetta
  • Servizio di babysitter
  • Smart TV a schermo piatto con canali internazionali e streaming
  • Minibar e frigorifero ben riforniti
  • Centro benessere e trattamenti estetici
  • Biancheria da letto premium
  • Bagno di lusso, con molteplici opzioni di getto doccia
  • Piscine
  • Impianti sportivi
  • Sauna

Gli hotel a cinque stelle non devono necessariamente presentare tutte queste caratteristiche, ma offriranno tutti un servizio di alto livello e un’esperienza di lusso.

Servizi ed infrastrutture di un hotel

Il sistema di classificazione a stelle è ampiamente riconosciuto dalla clientela internazionale, il che facilita la distribuzione commerciale di una struttura su varie piattaforme di prenotazione. Questa valutazione dev’essere però sollecitata. Un altro modo per catalogare gli alberghi è sulla base del servizio fornito.

Lusso

Questi hotel garantiscono un’esperienza di alto livello per coloro che possono permetterselo. Gli hotel e i resort di lusso dovrebbero offrire molti tipi di suite, oltre a numerose strutture e servizi interni come ottimi ristoranti, palestre, spa e piscine.

Questo per fornire ai clienti un servizio impareggiabile.

Fascia media

Gli alloggi di fascia media sono le strutture più comuni nell’industria del turismo. Forniscono un’esperienza standard, perfettamente in linea con le aspettative della maggior parte dei clienti.

Gli hotel di fascia media sono puliti, sicuri e confortevoli, ed offrono servizi come la pulizia giornaliera, la connessione Wi-Fi, intrattenimento e infrastrutture interne come palestre, bar e ristoranti.

Budget

Questi hotel economici forniscono solo i servizi di prima necessità: uno spazio pulito, sicuro e tranquillo per trascorrere la notte a basso prezzo.

Classificazione degli hotel in base al tipo di proprietà o alla gestione

Un altro modo per catalogare i diversi tipi di hotel è in base al tipo di gestione.

Esistono 3 modalità principali di gestione alberghiera: proprietà propria, contratto di gestione e franchising. Tuttavia, bisogna considerare anche multiproprietà e coproprietà.

Proprietà propria

Questa categoria include tutti gli alberghi di proprietà e gestiti in modo indipendente. Parliamo quindi di strutture residenziali o commerciali, conosciute anche come hotel “indipendenti”, spesso a conduzione familiare.

Lo standard e le dimensioni degli hotel di proprietà propria possono variare notevolmente. Che contino 50 camere economy o 1000 suite di lusso, poco importa: possono rientrare in questa categoria purché siano ​​di proprietà indipendente e non facciano parte di una catena.

Contratto di gestione

Questi tipi di hotel sono gestiti da organizzazioni diverse dai proprietari. Il proprietario (o i proprietari) dell’hotel nomina(no) una società di gestione che si occupi delle operazioni quotidiane dell’hotel, di solito a lungo termine.

Franchising/Catene

Franchising e catene vengono spesso confuse. Sebbene in entrambi casi lo stesso marchio alberghiero può essere presente in centinaia di località, c’è una differenza fondamentale.

Le catene sono gestite da aziende. In questi casi, l’azienda madre detiene i diritti sul marchio e tutti i servizi e gli standard sono regolati secondo una politica aziendale. I franchising, al contrario, sono gestiti da singoli imprenditori che hanno acquisito i diritti di commercializzazione.

In genere, il livello di servizio e l’estetica di un determinato marchio alberghiero sono coerenti in tutte le località – che si tratti di una catena o di un franchising. Tuttavia, in termini di gestione finanziaria e procedure operative, un franchise può versare commissioni all’azienda in cambio di pubblicità, software di prenotazione e altre necessità tecniche.

Multiproprietà

Una multiproprietà è un immobile acquistato da diversi soggetti, che non solo ne condividono il costo, ma anche l’accesso e il godimento per determinati periodi dell’anno.

In teoria, se la multiproprietà è condivisa da 12 proprietari, ognuno ne avrà accesso per 1 mese all’anno. Allo stesso modo, se condivisa da 52 proprietari, ognuno potrà usufruirne per 1 settimana all’anno. I criteri di accesso sono definiti nel contratto di multiproprietà.

Esistono molti tipi di contratti di multiproprietà. I contratti condominiali prevedono l’acquisto di parte dell’immobile. Le parti interessate condividono quindi anche costi relativi alla manutenzione, ad esempio. Le locazioni condivise, invece, implicano l’affitto dell’immobile.

Comproprietà

Una comproprietà è un edificio suddiviso in più unità, spesso con aree comuni di proprietà congiunta di proprietari o residenti. Una comproprietà è considerata legalmente un condominio, ma viene utilizzata come impresa alberghiera, fornendo affitti a breve termine e servizi di accoglienza.

Le comproprietà, generalmente di lusso e quindi relativamente redditizie, presentano delle complessità legali, oltre che vantaggi e svantaggi gestionali.

Classificazione degli hotel per target di riferimento, infrastrutture e posizione

Le diverse tipologie di hotel possono essere catalogate anche in base alla loro ubicazione, al target di riferimento e ai servizi forniti. Ecco quelle più comuni.

Bed and Breakfast / Pensioni / Agriturismo

I bed and breakfast, le pensioni o gli agriturismi sono solitamente piccole strutture a conduzione familiare, in cui proprietari, gestori e clienti si trovano a stretto contatto. I servizi presenti in questi tipi di alloggi possono variare notevolmente, così come le loro tariffe.

Si trovano spesso in aree rurali o in paesini, e vengono scelti perché offrono uno scorcio sui dintorni.

Hotel per soggiorni prolungati

Come suggerisce il nome, un hotel per soggiorni prolungati offre sistemazioni a lungo termine, spesso combinando le comodità di un appartamento con i servizi di base di un albergo. Le camere o suite sono quindi generalmente più ampie ed equipaggiate, con cucina e lavanderia self-service.

Questi hotel possono essere lussuosi o più economici, con servizi e comfort che variano in base al prezzo.

Resort

I resort sono strutture alberghiere a servizio completo, progettate principalmente per offrire assoluto relax – anche se molti ospiti vorranno comunque esplorare la zona.

I resort variano in termini di lusso e livelli di servizio, ma generalmente includono una piscina, diversi ristoranti, bar, palestra, attività ricreative e molto altro.

Tra le tipologie più comuni di resort ricordiamo:

  • Resort mare
  • Resort golf
  • Resort sci
  • Resort famiglie

Residence

I residence sono appartamenti completamente arredati e indipendenti, adatti sia per soggiorni di breve che di lunga durata. Anche in questo caso, il livello di servizi offerti può variare da caso a caso. Alcuni residence, ad esempio, possono disporre di accesso a palestra o piscina.

Hotel suite

Gli hotel suite sono spesso confusi con le suite di hotel (una tipologia di camera).

Un hotel di sole suite è una struttura composta interamente da suite. Ogni cliente avrà quindi accesso ad una suite con più camere comunicanti. Sebbene gli hotel suite possano variare in termini di classificazione a stelle e livello di servizi, sono generalmente considerati lussuosi.

City hotel / hotel business

Questi tipi di strutture più grandi si rivolgono generalmente ai viaggiatori d’affari.

I servizi offerti in questi tipi di hotel includeranno quindi:

  • Sale riunioni
  • Apparecchiature per videoconferenze
  • Accesso a Internet ad alta velocità
  • Scrivanie e spazi di lavoro in camera
  • Spazi di lavoro comuni o business center
  • Suite esecutive
  • Servizio navetta

Hotel aeroportuali

Questi hotel si trovano vicino all’aeroporto, e sono quindi ideali per i passeggeri con uno scalo particolarmente lungo, quelli che hanno perso una coincidenza o che ricercano una stanza dopo un volo molto ritardato. Vengono utilizzati principalmente per soggiorni brevi e il loro fatturato è piuttosto elevato.

Che si tratti di una notte (o anche di poche ore), gli hotel aeroportuali possono variare in termini di servizi e classificazione a stelle. Considerata la vicinanza all’aeroporto, le strutture più grandi offriranno allo stesso tempo suite e servizi a cinque stelle per ospiti selezionati, e pacchetti base e camere economiche per un target differente.

Boutique hotel / hotel indipendenti

Non esiste una definizione specifica di boutique hotel. Possono variare in termini di servizi, ma generalmente offrono un soggiorno di fascia medio/alta. Di solito di dimensioni più piccole, ma con forte personalità e carattere.

Hotel ecologici e sostenibili

Gli hotel ecologici sono costruiti e/o gestiti in modo da ridurre al minimo l’impatto ambientale della struttura. Dall’utilizzo esclusivo di prodotti locali alla creazione di sistemi per il risparmio di acqua ed energia, questi alloggi possono incorporare la sostenibilità nei loro servizi in tantissimi altri modi.

Hotel di periferia

Gli hotel di periferia sono classificati esclusivamente in base alla posizione – in una zona tranquilla, fuori città.
Le tipologie di camera presso queste strutture possono variare notevolmente.

Ostelli / motel

I motel si trovano solitamente fuori dai centri abitati, e in posizione strategica lungo le principali reti stradali. Si rivolgono a tutti i tipi di clientela, comprese le famiglie.

Gli ostelli accolgono generalmente (giovani) viaggiatori accomunati dalla voglia di conoscere persone nuove e divertirsi con un budget limitato – ma possono offrire anche sistemazioni più tranquille come camere private.

Dimensioni dell’hotel e numero di camere

La classificazione degli hotel in base alle dimensioni non riflette la qualità e il livello del servizio. Categorizza gli alloggi esclusivamente in base al numero di camere disponibili.

Come la classificazione a stelle, questo sistema può variare a seconda della regione e del tipo di hotel in questione. Ad esempio, un grande hotel situato nelle campagne toscane può risultare ben diverso da uno situato a New York. Allo stesso modo, un boutique hotel con 25 camere potrebbe essere considerato grande, ma un hotel appartenente ad un catena, con lo stesso numero di stanze, verrebbe considerato piccolo.

Le dimensioni degli hotel possono essere raggruppate nelle seguenti categorie.

Piccole dimensioni

Qualsiasi struttura fino a 25 camere può essere considerata un hotel di piccole dimensioni.

Gli hotel a una stella rientrano a far parte generalmente di questo gruppo, ma anche i boutique hotel di lusso.

Medie dimensioni

Qualsiasi struttura che disponga di 26-300 camere può essere considerata un hotel di medie dimensioni.

Grandi dimensioni

Le strutture di grandi dimensioni dispongono generalmente di oltre 300 camere.

Durata del soggiorno

Un altro sistema di classificazione prende in considerazione la durata del soggiorno. Ancora una volta, questo non è necessariamente indice della qualità offerta dalla struttura, ma può contribuire a definirla. Ad esempio, gli hotel con una durata del soggiorno superiore alla media offriranno probabilmente più servizi rispetto a quelli per soggiorni brevi.

Hotel commerciali

Questo termine può essere confuso con un’attività alberghiera commerciale. Un hotel commerciale si rivolge prettamente a viaggiatori d’affari.

Sebbene questa clientela sia solita soggiornare solo per pochi giorni, si attenderà sempre un certo livello di servizio e infrastrutture come centri business, sale conferenze e connessione internet ad alta velocità.

Hotel di passaggio

Un hotel di passaggio o transito è una struttura per soggiorni di breve durata (meno di 30 giorni).

Hotel semi-residenziali

Gli hotel semi-residenziali fatturano le camere per notte, ma non esiste un limite della durata del soggiorno. I clienti possono prenotare per mesi, addirittura anni!

Appartamenti / residence

Gli hotel residenziali offrono generalmente soggiorni più lunghi. I residence dispongono di camere o appartamenti indipendenti, con cucina self-service e lavanderia.

Alcune grandi aziende possono anche affittare un’unità alberghiera residenziale per anni, in modo da poter alloggiare i propri dipendenti per viaggi di lavoro, corsi di formazione, ecc.

Hotel per soggiorni prolungati

Gli hotel per soggiorni prolungati sono simili ai residence, in quanto forniscono uno spazio privato per dormire, cucinare e rilassarsi. Ma dispongono anche di servizi supplementari come reception, concierge e accesso ad infrastrutture interne come palestra e piscina.

Classificazione degli hotel in base alla clientela

Sebbene molti hotel cerchino di servire una clientela diversificata per massimizzare i profitti, le strutture di successo sono in grado di individuare un target demografico principale, ed adattare la propria offerta e i propri servizi in modo da soddisfarne le esigenze. Diversi tipi di clienti ricercheranno infatti un tipo diverso di camera. Anche quelli con un budget più alto richiederanno una suite diversa, a seconda del tipo di soggiorno.

Ecco le principali categorie di clienti.

Turisti

Difficile definire il termine “turisti”. Alcuni potrebbero non desiderare altro che un posto pulito e tranquillo in centro città, mentre altri potrebbero ricercare servizi di portineria o di benessere.

Viaggiatori d’affari

Come i turisti, anche i viaggiatori d’affari hanno esigenze diverse. Alcuni potrebbero aver bisogno di suite executive, mentre altri solo di una camera da letto con una scrivania e una connessione ad alta velocità.

Famiglie

Alcune famiglie potrebbero puntare su un resort con programmi di intrattenimento, mentre altre potrebbero essere alla ricerca di sistemazioni più abbordabili, sicure e confortevoli.

Viaggiatori nomadi

Backpackers e viaggiatori nomadi non hanno bisogno di servizi lussuosi. Ricercano invece gli spazi sociali e le stanze condivise.

Delegati

I delegati viaggiano solitamente per una conferenza o un evento. Anche in questo caso, le loro esigenze possono variare notevolmente. Alcuni potrebbero desiderare solo un posto tranquillo e pulito dove trascorrere la notte, mentre altri potrebbero ricercare un servizio a cinque stelle.

Sebbene la classificazione a stelle sia uno standard universalmente compreso e accettato, fondamentale è comprendere la natura del tuo marchio e conoscere il tuo target. Questo per poter commercializzare il tuo hotel in modo ottimale, e con la categorizzazione che ritieni adeguata.

La piattaforma di commercio alberghiero leader al mondo.

Scopri come fare
 

Thanks for sharing

Sign up to our blog and receive regular updates on the content you're into

Send this to a friend